Motor Show Bologna 2016

Salone di Shanghai 2015: auto cinesi cloni di quelle occidentali [FOTO]

Salone di Shanghai 2015: auto cinesi cloni di quelle occidentali [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Salone auto, Salone di Shanghai 2015
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/04/2015 14:46

    E’ ricorrente ad ogni salone automobilistico cinese il classico articolo sulle auto cinesi cloni di quelle occidentali, europee o americane, ma anche giapponesi o coreane. La cosa sconvolgente è che non si tratta di foto di repertorio, che abbiamo accumulato negli anni durante i vari saloni, bensì di immagini direttamente dal Salone di Shanghai 2015, dove vengono mostrate o auto attualmente in commercio o novità destinate al lancio. Prima su tutte, la Landwind X7, il clone cinese della Range Rover Evoque che ha fatto tanto parlare di sè nei mesi passati e per la quale la casa inglese ha dichiarato di non voler procedere per vie legali ulteriori, vista la scarsa legislazione cinese in tema di diritti d’autore e copyright.

    Dalla Audi A6 alla Range Rover: tanti i cloni cinesi
    Baojun 560 clone Volkswagen Tiguan

    Possiamo citare, poi, la Dongfeng Number 1, una grossa berlina di lusso che nel frontale ricorda molto la Volkswagen Passat, mentre nel posteriore ricorda sia la VW che un po’ alcune Audi più recenti. Sempre clone di casa Volkswagen è anche la Dongfeng S500, una monovolume che mixa insieme elementi di Touran, Sharan e, in parte, anche Routan. Come non parlare, poi, del clone della Volkswagen Tiguan, che viene venduta con il nome di Baojun 560. Ma la lista è lunga e, tra le tante novità presenti al salone, c’è anche la Lifan X40, un crossover cinese che si ispira piuttosto da vicino alla Hyundai ix35 restyling. Ma la ix35 è stata d’ispirazione anche per il posteriore della JAC S2, che però nel frontale sfoggia qualche elemento di Kia o Ssangyong. Ma la JAC è un’azienda che ama “prendere spunto” dai modelli di maggior successo: ad esempio la JAC A60 è una berlina a tre volumi che si può facilmente scambiare per un’Audi A6 ultima serie. E la cosa sconvolgente è che pure gli interni mostrano evidenti tracce di plagio. C’è, poi, la Hongqi LS5, un grosso SUV vistosamente copiato dalla Range Rover vecchia generazione, con all’interno dello stile anche alcune citazioni della Jeep Grand Cherokee, così, giusto per gradire. Ma non parliamo solo di berline e SUV, perchè i cinesi guardano anche al settore delle sportive, come testimonia la coupè della Eagle, una vettura elettrica di un verde acqua sgargiante che nello stile copia un po’ le Porsche e Ferrari di ultima generazione. Citiamo, infine, la Zotye Z700, l’ennesima berlinona di lusso cinese, che nello stile si ispira un po’ alle più recenti Volkswagen e un po’ alla Hyundai Genesis. Ma con uno sguardo attento notiamo che il frontale, specialmente la griglia, ricorda quello della Honda Accord. A questo punto non ci resta che lasciarvi alla visione della gallery completa, per poter vedere con i vostri occhi di cosa stiamo parlando e quanto siano palesi questi cloni. Ma diteci, qual è la vostra preferita? LEGGI ANCHE: Landwind E32, clone cinese della Range Rover Evoque [FOTO]

    555

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI