Salone di Tokio 2009: una Caterham elettrica o ibrida?

Salone di Tokio 2009: una Caterham elettrica o ibrida?

Ma la caratteristica della Caterham è quella che a Tokio l’azienda si presenta inaugurando il settore dell’auto ibrida, fatto ancora più stupefacente per la piccola Casa automobilistica anche se allo stato delle cose non è possibile comprendere a chi attribuire la paternità del motore elettrico

da in Auto Elettriche, Auto Ibride, Caterham, Salone di Tokyo
Ultimo aggiornamento:

    Caterham

    Il Salone di Tokio 2009 quest’anno ha una grande caratteristica, quella di presentarsi privo di tutti gli altri marchi extra nipponici, a causa della crisi dell’auto sicuramente che ha costretto la diserzione di tutti gli altri marchi esteri.

    Ma come spesso accade in altre situazioni, anche a Tokio ci sono delle particolarità o per lo meno delle eccezioni; infatti alla rassegna nipponica ritroviamo un costruttore di altra nazionalità non giapponese e nello specifico parliamo di Caterham a cui bisogna dare atto di essere riuscita a far capolino in una rassegna generalmente occupata dai titani dell’auto, fatto che non certo vale per quest’azienda.

    Ma la caratteristica della Caterham è quella che a Tokio l’azienda si presenta inaugurando il settore dell’auto ibrida, fatto ancora più stupefacente per la piccola Casa automobilistica anche se allo stato delle cose non è possibile comprendere a chi attribuire la paternità del motore elettrico, l’unica cosa che oggi pare di capire è che la vettura dovrebbe essere costruita e, probabilmente venduta, fra il 2011 ed il 2012 .

    Altra possibilità è che la Caterham realizzi un’auto elettrica pura, fatto possibile anch’esso; insomma, una sorta di “ imbastardimento” di un marchio votato da sempre alla realizzazioni di auto esclusive per lo più estreme con velleità da supercar, fatto questo che potrebbe suscitare le reazioni del risicato numero di clienti, per lo più molto particolare di Catheram che si ritroverebbero un’auto con soluzioni che è possibile trovare in marchi più tradizionali e che potrebbero indurre l’utilizzatore finale ad abbandonare definitivamente la Casa automobilistica in questione.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheAuto IbrideCaterhamSalone di Tokyo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI