Sbarro Jumpy Atlante Concept: non è un giocattolo, tutt’altro

da , il

    Sbarro Jumpy Atlante Concept: non è un giocattolo, tutt’altro

    A vederla, questa concept, parrebbe più un?auto destinata ai giochi dei bambini che una vettura vera e propria, eppure parliamo di un?auto seria alla cui elaborazione si son cimentati diversi costruttori noti nel mondo dell?automobile.

    Parliamo di Sbarro Jumpy Atlante, presentata al Salone dell’Auto di Ginevra e derivata dal pianale della Citroen C3 con un propulsore di 1.600 cc. di cilindrata in grado di erogare ben 110 cavalli di potenza. La vettura, così ?conciata?, si dota di sospensioni più rigide che, oltretutto, sollevano la vettura dal suolo maggiormente di quanto accade su quella cui si ispira questa concept, mentre all?interno, trovano posto fino a 6 occupanti disposti su due file di sedili.

    Massicci i paraurti che avvolgono e proteggono al meglio la vettura, così come accade per le modanature laterali cui spiccano i bei cerchi in lega cui si dota la Jumpy, che a questo punto, potrebbe essere considerata una cabrio, un po? sui generis, ma a tutti gli effetti.

    L?utilizzo di questa concept, qualora assurgesse a vettura definitiva, potrebbe essere limitata a quelle zone turistiche contraddistinte da climi caldi in buona parte dell?anno, questo consentirebbe di compiere innumerevoli tours in un?auto caratteristica ma che si suppone anche comoda e confortevole, pur se, apparentemente, tanto spartana.