Motor Show Bologna 2016

Scandalo Volkswagen emissioni: anche i motori benzina coinvolti nel dieselgate

Scandalo Volkswagen emissioni: anche i motori benzina coinvolti nel dieselgate
da in Audi, Seat, Skoda, Volkswagen

    Motore TSI benzina Volkswagen

    Lo scandalo emissioni della Volkswagen ogni giorno diventa sempre più grande e preoccupante. Giusto pochi giorni fa abbiamo dato la notizia che oltre ai ben noti 2.0 TDI Euro 5 quattro cilindri turbodiesel EA189, anche altri motori rientravano nell’oramai famoso Dieselgate. Nel dettaglio si tratta dei 3.0 TDI V6 americani, dato che la notizia è stata diffusa dalla California Environmental Protection Agency, ma con buona probabilità le stesse irregolarità riguardano anche i motori tremila europei. Successivamente è stata diffusa la notizia di altre 800.000 automobili con imbrogli sulle emissioni di CO2. Adesso lo scandalo emissioni arriva a coinvolgere anche alcune motorizzazioni a benzina.

    Infatti 98.000 circa di queste 800 mila autovetture sono proprio a benzina ed hanno delle emissioni di anidride carbonica fuori dai livelli consentiti. Purtroppo al momento non siamo a conoscenza di quali siano esattamente queste auto, ma ad ogni modo possiamo aspettarci che si tratti di auto con i motori della famiglia TSI, forse gli 1.4. A questo punto i modelli “più gettonati” ad essere coinvolti dallo scandalo benzina potrebbero essere: Volkswagen Polo, Volkswagen Golf, Volkswagen Passat, Audi A1, Audi A3, Skoda Octavia, Seat Leon e Seat Ibiza. Nel frattempo, in attesa di aggiornamenti in merito, ricordiamo che il titolo Volkswagen in borsa sta continuando a calare di valore. Moody’s, poi, ha declassato il rating del colosso tedesco da A2 ad A3, spiegando che la decisione è dovuta ai “rischi crescenti per la reputazione e gli utili futuri”. LEGGI ANCHE: Scandalo diesel Volkswagen: anche il 3.0 V6 TDI nel Dieselgate

    494

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI