Sciopero benzinai oggi fino al 15 luglio contro gli aumenti di prezzo

Sciopero benzinai oggi fino al 15 luglio contro gli aumenti di prezzo

Oggi ci sarà uno sciopero dei benzinai fino alle 15 contro i continui aumenti del prezzo dei carburanti che continuano a salire

da in Mondo auto, Prezzo benzina, Sciopero benzinai
Ultimo aggiornamento:

    sciopero benzinai aumento prezzi

    Oggi è in programma uno sciopero dei benzinai fino al 15 luglio, contro i continui aumenti del prezzo della benzina. I costi dei carburanti continuano a salire, con la benzina che ha raggiunto quota 1,63 euro al litro sulla scia degli aumenti internazionali. Lo sciopero è stato proclamato dai distributori a marchio Eni/Agip, sia nella rete ordinaria che in quella autostradale, dalle ore 13.00 di oggi 13 luglio fino alle ore 7.00 del 15 luglio, su tutto il territorio nazionale.

    Inoltre per il 27 e 28 luglio il coordinamento Nazionale Unitario di Faib Confesercenti e Fegica Cisl ha annunciato uno sciopero di tutti i marchi contro la manovra in approvazione del Governo, in particolare contro un articolo del decreto che non servirebbe a sanare i conti ma a favorire i grandi petrolieri. A pagare sarebbero i gestori, anello della catena che si batte contro i prezzi dei carburanti ormai altissimi. Faib e Fegica sostengono che sono per loro inaccettabili quelle convergenze tra il Governo e la lobby dei petrolieri fatte di silenzi e coperture sui continui aumenti dei prezzi, con benzina e gasolio che superano in continuazione i prezzi precedenti, che finiscono per danneggiare ovviamente sempre i consumatori.


    Queste sono, secondo le due associazioni, delle convergenze che servono a bloccare l’iter parlamentare, già avviato al Senato, del progetto di legge che ha ottenuto la firma di quasi 600.000 cittadini, il consenso delle associazioni dei consumatori ed il deposito agli atti parlamentari di 100 tra senatori e deputati. In vista del caldo mese di agosto e degli imminenti spostamenti per le vacanze si preannuncia il solito periodo economicamente difficile.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoPrezzo benzinaSciopero benzinai
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI