Se non vedo il vigile, posso commettere un’ infrazione?

Se non vedo il vigile, posso commettere un’ infrazione?
da in Auto nuove, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Interessante sentenza della Corte di Cassazione

    Sarà valida una contravvenzione elevata ad un’ automobilista da un vigile che ha fischiato senza farsi scorgere dal conducente? Si, diremo istintivamente, se avremo udito il sibilo del fischietto.

    No, invece sostiene la Corte di Cassazione che, con sentenza n. 19869 ha deliberato, dando ragione ad un automobilista, che: “ va considerato idoneo il segnale del fischietto quando esso sia stato accompagnato da un gesto della mano, ovvero quando l’agente abbia comunque richiamato l’attenzione del conducente, fissandolo con lo sguardo sì da fargli intendere che l’ordine è rivolto a lui “ e così, “ deve considerarsi inidoneo il segnale fatto alle spalle del conducente il quale percepisca il suono ma non veda l’agente».

    Morale… se il vigile non ci guarda negli occhi, magari perché è timido, o non accompagni con la mano la disposizione che vuole impartirci, la contravvenzione non è valida. Attenzione, però, a non fare i furbi! Non è ammesso violare palesemente il Codice della Strada, ben consapevoli di commettere un’ infrazione, sfuggendo, artatamente, lo sguardo “ vigile “ dell’ agente preposto alla regolazione del traffico, adducendo di non aver ravvisato alcun movimento da parte di quest’ ultimo.

    In quel caso, non c’è Suprema Corte che tenga, la contravvenzione è valida ad ogni effetto di Legge.

    233

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI