Nuova Seat Arona SUV 2017: motori anche a metano, dimensioni, uscita e scheda tecnica [FOTO]

Seat Arona, il SUV da città, nasce su base Seat Ibiza. Motori, pianale, tecnologia e sistemi di assistenza non cambiano

da , il

    Per la nuova Seat Arona suv l’uscita è attesa entro fine anno e sarà il secondo suv della gamma. Nasce sul pianale MQB A0 portato all’esordio dalla nuova Seat Ibiza, rispetto alla quale la lunghezza e l’altezza crescono dei centimetri necessari per modificare proporzioni e assicurare più spazio a bordo. Dimensioni di nuova Seat Arona, appunto, quali sono le quote significative? In lunghezza il crossover urbano raggiunge i 4 metri e 13 centimetri, un incremento di 79 millimetri rispetto alla Ibiza, mentre l’altezza tocca il metro e 53 centimetri, ovvero, 99 millimetri di incremento sull’utilitaria. Resta ancora avvolto nel mistero il valore del passo. Quanto sarà cresciuto? O, piuttosto, conserverà il valore della Ibiza? A ridosso della presentazione al Salone di Francoforte 2017, il prossimo settembre, scopriremo anche quest’ultimo dettaglio.

    Sappiamo già, invece, del maggior spazio assicurato dal bagagliaio di Seat Arona, 45 litri in più portano il vano a un volume di 400 litri esatti.

    Seat Arona suv, design tra Ibiza e Ateca

    Gli accorgimento al design partono da un impianto base ovviamente molto legato a Seat Ibiza e a Seat Ateca, sorella maggiore nell’offerta suv del marchio spagnolo. Fari anteriori pressoché identici alla Ibiza – a richiesta anche full led -, tutto il frontale non varia poi molto, se escludiamo il diverso trattamento della fascia paraurti, le protezioni intorno alla carrozzeria in plastica e bicolore. Interessante trattamento per il tetto, con più gobbe tra le barre longitudinali, buone a enfatizzare il look da prodotto votato all’avventura. In realtà, Seat Arona è crossover due ruote motrici senza alcuna velleità fuoristradistica, come del resto la quasi totalità delle proposte nel segmento B.

    La fiancata del suv 5 porte conserva l’andamento ascendente della linea di cintura e le scalfature sulle portiere. Molto diversa da Ibiza, nuova Seat Arona SUV è al posteriore, dove sceglie per i gruppi ottici e il volume del bagagliaio un taglio molto più vicino a Seat Ateca. Grazie alle tinte bicolore si potranno contare fino a 68 diverse configurazioni.

    Interni di Seat Arona suv: tanto spazio in più

    Gli interni di nuova Seat Arona 2017 confermano l’impianto dell’ultima Ibiza, con l’ampio display in vetro, da 8 pollici, cuore della multimedialità e proposto a richiesta a seconda degli allestimenti. Reference, Style, FR ed Xcellence saranno gli step nei quali si potrà scegliere Arona. Le modifiche più sensibili a bordo sono quelle relative alle quote. I cuscini delle sedute sono 52 millimetri più in alto, i sedili dei passeggeri si collocano 62 millimetri più su, c’è maggior spazio al di sopra della testa, più aria che regala vivibilità extra a bordo.

    Lunghissimo l’elenco di accessori e sistemi di assistenza disponibili a richiesta, dal cruise control adattivo al Front Assist, fino al sistema di parcheggio assistito, l’accesso e l’avviamento dell’auto senza chiavi, il climatizzatore bi-zona, il rilevatore di stanchezza del guidatore, l’attivazione autonoma di luci e tergicristalli, la telecamera di parcheggio posteriore, la ricarica wireless per lo smartphone, la frenata anticollisione multipla – continua a rallentare il veicolo dopo un impatto, per evitarne ulteriori successivi – l’avviso di veicoli in arrivo nelle operazioni di retromarcia.

    Seat Arona 2017, motori: solo turbo, anche a metano

    Sul fronte meccanico, l’assetto beneficia di sospensioni rialzate di 15 millimetri, quanto a Seat Arona FR, allestimento dal piglio sportiveggiante, avrà di serie il selettore di modalità d’utilizzo Seat Drive Profile, con quattro programmi di guida, nonché due differenti tarature legate alla rigidità delle sospensioni.

    Asse posteriore torcente, anteriore McPherson, lo schema legato al pianale MQB A0 è quello di un’utilitaria, della Ibiza. Anche i motori di nuova Seat Arona 2017 ricalcano la medesima offerta. Si parte con due turbo benzina 3 cilindri da 1 litro di cilindrata: 95 o 115 cavalli, cambio manuale 5 marce per il primo, 6 marce o DSG per il secondo. Solo trasmissione manuale 6 rapporti per l’1.5 TSI da 150 cavalli, con sistema di disattivazione di due cilindri e proposta legata all’allestimento FR.

    La proposta turbodiesel ruota intorno a due 1.6 TDI, da 95 e 115 cavalli, trasmissione 5 marce manuale o DSG7 rapporti il primo, solo manuale 6 marce il secondo. Da metà 2018 si arricchirà l’offerta con il motore bifuel a metano TGI 1.0 da 90 cavalli.