Seat: esce Toledo, entra… Bolero

Seat: esce Toledo, entra… Bolero
da in Audi, Berline, Seat, Seat Toledo
Ultimo aggiornamento:

    L’orientamento attuale della Seat è quanto mai orientato verso vetture dall’aria sportiva e grintosa, come avvenuto con la nuova Altea e in questo clima, non c’era più spazio per la Toledo, superata dal tempo, ma forse anche da un concetto nato male fin dall’inizio, almeno a giudicare dai dati di vendita che questa vettura ha sempre riportato e che non sono mai stati proprio del tutto edificanti.

    Alla luce di tutto ciò, la berlina poco celebre, ma conosciuta, della Seat, si avvia al tramonto della sua carriera fin dalla fine di quest’anno, sostituita da una altrettanto berlina che, oltre ad adeguarsi, in fatto di design alle altre vetture della Casa spagnola, verrà battezzata con un nome nuovo, molto probabilmente, Bolero.

    Non si conoscono nel dettaglio le nuove prestazioni e la meccanica che quest’auto adotterà, immaginiamo di parlare di una vettura di forme moderne che potrebbe derivare, nei contenuti essenziali, dalla concept Bolero di diversi anni fa e se fosse così, potrebbe dotarsi di un potente 6 cilindri da 330 cavalli di potenza a trazione anteriore in grado di raggiungere una velocità massima di quasi 280 orari e un’accelerazione, da 0 a 100 in 5 secondi.

    Probabilmente le prestazioni non saranno, poi, nei fatti così esasperate, così come, dovendo sostituire la Toledo, avrà sicuramente motorizzazioni minori e più a portata delle famiglie, una cosa è certa, che la Bolero si insinua in un segmento difficile volto a contrastare “terreni minati” che appartengono ad un competitor pericoloso per Seat, come quello di Audi, per fare solo un esempio e solo questo fatto imporrà alla Casa spagnola tanta cautela e, soprattutto, la realizzazione di un prodotto finito ineccepibile, se ciò avverrà il successo sarà dalla parte della Bolero.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiBerlineSeatSeat Toledo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI