Seat Leon 2013: presentata al Salone di Parigi 2012 [FOTO e VIDEO]

Seat Leon 2013: presentata al Salone di Parigi 2012 [FOTO e VIDEO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Berline, Salone auto, Salone di Parigi 2016, Seat, Seat Leon, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Da poco è stata presentata al Salone di Parigi 2012 la nuova generazione della Seat Leon, che si mette in mostra con un design rinnovato composto da linee pulite e aggressive.
    Come potete vedere dalle immagini della gallery, dovremo dire addio alla Leon che abbiamo visto in vendita dal 2005 a questa parte, nel bene e nel male. A livello estetico il miglioramento appare evidente, a tutto vantaggio del carattere e dell’aggressività della media spagnola. Vengono totalmente abbandonate quelle forme piuttosto arrotondate e simpatiche del frontale e quell’aria generale quasi da monovolume, dovuta principalmente al cofano piuttosto corto ed alla coda molto verticale. Il nuovo design, oltre a rifarsi come è logico che sia al più recente family feeling Seat, si ispira particolarmente allo stile della Seat IBE Concept, svelata dalla casa al Salone di Ginevra del 2010. Le immagini della gallery ci mostrano sia l’estetica della Seat Leon ‘normale’, ossia l’esemplare bianco, sia l’estetica dell’allestimento sportivo ‘FR’, l’esemplare rosso.

    Il frontale della nuova Seat Leon 2013 è molto aggressivo e si dimostra piuttosto sviluppato in orizzontale, tanto da dare l’impressione che l’auto sia ben piantata a terra. I gruppi ottici sono molto appuntiti ed aggressivi e, così come la mascherina, appaiono del tutto analoghi a quelli della recente Seat Ibiza restyling. Anche il paraurti presenta una configurazione simile a quella della sorella minore: troviamo una grossa presa d’aria a forma di trapezio, ai lati della quale ci sono i fari fendinebbia. Sulla Seat Leon 2013 FR le prese d’aria sono dotate di una griglia dall’aspetto più sportivo, mentre il paraurti è più aggressivo nel design. Sulla FR cambiano anche gli elementi attorno ai fendinebbia.

    Nella fiancata l’andamento dei finestrini ricalca un po’ quello dell’attuale Leon, mentre non manca la doppia nervatura nella fiancata, oramai divenuta quasi un must per i nuovi modelli della casa iberica. Viene abbandonata la soluzione della maniglia posteriore ‘annegata’ nel montante, forse ritenuta oramai troppo inflazionata. Ci guadagna anche il posteriore, dove troviamo gruppi ottici ancora una volta più aggressivi ed appuntiti, con illuminazione a LED. Il paraurti sarà differente tra le versioni normali e la FR: su quest’ultima ci sarà anche un finto estrattore nero nella parte inferiore.

    Un netto miglioramento anche per quanto riguarda gli interni. L’abitacolo dell’attuale Seat Leon era abbastanza scarno e per certi versi dall’aspetto un po’ troppo semplice. Adesso, invece, ci troviamo di fronte ad un interno moderno e dall’aspetto sportivo, che per certi versi ricorda vagamente nell’impostazione della plancia gli interni delle ultime Saab.

    Anche la nuova Seat Leon 2013, così come è stato per l’Audi A3 terza serie e come sarà per la Volkswagen Golf VII, adotterà il recente pianale modulare MQB. La gamma di motori includerà tutti i più moderni propulsori TSI a benzina e TDI turbodiesel a quattro cilindri. Avremo informazioni più dettagliate al momento della presentazione, che avverrà al Salone di Parigi 2012 (29 settembre – 14 ottobre).

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveBerlineSalone autoSalone di Parigi 2016SeatSeat LeonVideo Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI