Seat Leon Connect: il nuovo allestimento che punta sull’infotainment [FOTO]

Seat Leon Connect: il nuovo allestimento che punta sull’infotainment [FOTO]

In arrivo novità anche sui motori: 1.4 TSI ACT e Cupra potenziata a fine anno

da in Auto 2015, Berline, Motori auto, Seat, Seat Leon
Ultimo aggiornamento:
    Seat Leon Connect: il nuovo allestimento che punta sull’infotainment [FOTO]

    E’ una gamma in evoluzione, quella di Seat Leon. Arriveranno tante novità entro fine anno, la prima rappresentata da Seat Leon Connect. Un allestimento che strizza l’occhio alla multimedialità e l’infotainment, perché oltre a dettagli esclusivi dal profilo stilistico, i contenuti principali che caratterizzano la berlina e la station wagon Leon ST sono racchiusi all’interno, nel display da 6.5 pollici del Seat Media Plus.
    Avrà cerchi in lega da 17 pollici, specchietti in tinta Atom Grey, battitacco cromato e un logo specifico a identificarla, mentre l’abitacolo proporrà un ambiente in blu Connect.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    Tutto qui? Certo che no. Volante, pomello del cambio e leva del freno a mano saranno rivestiti in pelle, mentre l’infotainment potrà vantare la connettività MirrorLink e quella Seat Full Link, ovvero, l’integrazione con Apple Car Play e Android Auto. In aggiunta, ai clienti che sceglieranno Seat Leon Connect berlina o wagon, verrà regalato uno smartphone Samsung Galaxy A3. Alla dotazione di serie si sommano una chiave personalizzata e il Convenience Pack, che include sensori per l’attivazione automatica delle luci e dei tergicristalli, insieme allo specchietto retrovisore antiabbagliamento.

    La gamma di motorizzazioni nella quale verrà proposta Seat Leon Connect è varia: benzina turbo 1.2 litri Tsi da 110 cavalli, il turbo benzina bifuel a metano 1.4 Tgi di pari potenza e l’1.6 Tdi 110 cavalli, tutti con cambio manuale 6 marce o doppia frizione a richiesta. I prezzi spaziano tra i 22.380 euro dell’1.2 Tsi fino ai 24.610 euro del turbo a metano 1.4 Tgi, relativamente alla berlina 5 porte.

    Per la ST si parte da 23.130 euro con motore 1.2 e si raggiungono i 25.360 euro della Tgi 1.4

    Proseguendo nel 2015 di Seat Leon, il marchio spagnolo annuncia il lancio del nuovo motore 1.4 Tsi da 150 cavalli con start&stop e sistema ACT per la disattivazione di due cilindri alle andature blande e carichi parziali, a tutto vantaggio dei consumi, ridotti di 0.4 litri/100 km. Sarà proposto solo su Seat Leon SC e il consumo dovrebbe scendere fino a 5.2 litri/100 km. Il prezzo? 24.030 euro.
    Incremento di potenza in vista, invece, per Seat Leon Cupra, che a fine anno vedrà passare il 2.0 Tsi da 280 a 290 cavalli, mentre va a listino dal mese di luglio la Seat Leon ST Cupra (35.130 euro). Ultima nota dedicata alla disponibilità del cambio doppia frizione DSG sulle Leon a metano con carrozzeria 5 porte e ST.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    492

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015BerlineMotori autoSeatSeat Leon
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI