Seat Leon Cupra, alta ingegneria automobilistica

da , il

    Seat

    Una Seat con spunti prestazionali incredibili, quasi da supercar, la Leon Cupra che si dota di un generoso propulsore di 2,0 litri con ben 240 cavalli di potenza che le fa raggiungere quasi i 250 Km/h di velocità massima.

    Anche l’accelerazione è bruciante in quest’auto, da 0 a 100 orari in soli 6 secondi e mezzo eppure…. Cupra consuma relativamente poco, quasi 12 chilometri con un litro di benzina.

    Il segreto? Tutto sul bilanciamento dei pesi della carrozzeria e del telaio, la vettura, nata nel mondo delle corse e, precisamente, nel campionato WTCC, è un concentrato di alta tecnologia e grande cura dei materiali impiegati, a cominciare dai freni, Brembo, con grandi dischi da 345 mm., così come le sospensioni, adeguate alla vettura e capaci di garantire arditi slalom senza alcun problema.

    Esteticamente valida, la Leon Cupra si avvale anche dei grandi cerchi in lega leggera di 18 pollici di grandezza, con pneumatici adeguati, 225/40/R18.

    Il risultato…. un gioiello d’alta ingegneria automobilistica.