Seat Leon Cupra R310 WCE, solo per la Svizzera

La Seat Leon Cupra R310 WCE (World Champion Edition) è una versione estrema della Seat Leon Cupra R

da , il

    Seat Leon Cupra R310 WCE

    Non abbiamo fatto neanche in tempo a parlare dell’arrivo della Seat Leon Cupra R, che ne è nata una versione tutta speciale e, purtroppo, riservata ad un solo Paese: la Svizzera. La Seat Leon Cupra R310 WCE è un’edizione limitata a soli 200 esemplari che offre un potente motore da 310cv (da qui R310). Il che, per un’auto che nasce come compatta, è un dato assolutamente notevole. WCE sta per World Champion Edition: la ragione del lancio di questa speciale vettura è la celebrazione della vittoria di Seat nel Campionato Mondiale Turismo.

    Con questa versione della Leon Cupra R, allestita dal tuner ABT, Seat punta a competere con avversarie del calibro della Ford Focus RS nel segmento delle compatte sportive (hot hatch, come dicono gli inglesi). Il motore 2.0 TSI sotto il cofano della R310 è stato così modificato in modo da garantire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi, con una velocità massima di 270 km/h.

    Tutti i 200 modelli che verranno prodotti offrono una ricca dotazione di serie, dal carattere ostentatamente sportivo. Cerchi in lega da 19”, differenziale elettronico XDS, freni e sedili sportivi, spoiler posteriore. Il colore della carrozzeria è nero, con decorazioni che richiamano la bandiera a scacchi.

    L’allestimento è completato da fari al bi-xeno, connettività USB, sensori di parcheggio e climatizzatore automatico a due zone. Il prezzo? 44.900 franchi svizzeri (circa 32.700 Euro). Non molto di più della versione standard della Seat Leon Cupra R, che ha però solo 265cv. Beati loro, ma cosa se ne faranno gli svizzeri, notoriamente acerrimi nemici delle auto veloci, di un bolide come la R310 WCE?