Motor Show Bologna 2016

Seat Mii Ecofuel: prezzi e caratteristiche della versione a metano [FOTO]

Seat Mii Ecofuel: prezzi e caratteristiche della versione a metano [FOTO]
da in Auto 2016, Auto a Metano, Auto Ecologiche, Auto Neopatentati, Auto nuove, Bifuel, City car, Seat, Seat Mii
Ultimo aggiornamento:

    Dopo le anticipazioni propostevi in merito alle versioni a metano di Volkswagen eco Up! prima e Skoda Citigo poi, è giunto il momento anche dell’altra citycar del gruppo Volkswagen: la Seat Mii Ecofuel, svelata in anteprima mondiale in occasione del Salone di Ginevra 2013.
    Rispetto alle “cugine”, le potremo definire, quelle cioè appena citate, la Mii prende le distanze per un frontale diverso, in stile Seat chiaramente. A disposizione della clientela questa vettura è presente sia a tre che a cinque porte (con 550 Euro un più). Come ci si può aspettare da un’auto di questa categoria, il suo primato lo sviluppa nei percorsi cittadini con un’agilità di tutto rispetto e con un motore a tre cilindri, che in seguito vi descriveremo.

    Con questa piccola citycar, Seat intende presentare al pubblico una vettura tipicamente conforme allo spirito urbano: le sue migliori doti sono il grande piacere di guida, l’elevata efficienza e tecnologie innovative, oltre anche al suo diametro di sterzata pari a 9,8 metri la rende estremamente agile negli spazi ridotti.
    “La Mii è la compagna ideale per vivere la città ogni giorno. È giovane e fresca, studiata fin nei minimi particolari e costruita secondo altissimi standard di qualità. La Mii rappresenterà la SEAT nel segmento delle superutilitarie e ha tutte le caratteristiche per giocare un ruolo da protagonista” dichiara James Muir, presidente SEAT “La Mii è una novità importante per la SEAT e testimonia un grande passo in avanti nella nostra strategia aziendale. A partire dalla Mii, lanceremo la più ampia offensiva di modelli nella storia della SEAT”.
    Prima di passare a questa nuova motorizzazione pronta a debuttare nei listini Seat, passiamo ad una descrizione dell’unico motore presente ad oggi e altre caratteristiche della Mii.

    Caratteristiche, dimensioni e stile

    Il modello è nato proprio nel 2012 ed il suo debutto ufficiale l’ha fatto posticipatamente rispetto alla Volkswagen Up! ma contemporaneamente alla cugina Skoda Citigo. Le dimensioni sono di 356 centimetri di lunghezza, 164 di altezza e 148 di larghezza e, se la si sceglie nella carrozzeria a cinque porte l’altezza e la larghezza aumentano appena di un millimetro, il passo è di 2,42 metri. L’omologazione è di quattro posti ed il quinto non lo si può avere nemmeno a pagamento. L’abitabilità è quindi di alto livello complice anche di un comfort che batte quello di alcune agguerrite rivali. Ne è stato complice del successo anche il minimo ingombro per una vettura compatta ed efficiente, funzionale e facile da usare con numerose dotazioni di infotainment in uno spazio contenuto, per assicurare il massimo comfort ai passeggeri.
    Rimanendo in tema di dimensioni e versatilità, la Mii ha un bagagliaio con una capacità di 213 litri nella configurazione a cinque posti, 913 se si abbatte il divanetto della 3 porte e 921 litri totali abbattendo il divanetto della 5 porte.

    “La Mii è la vettura perfetta per la città ma adatta a qualsiasi ambiente e situazione. In soli 3,56 metri di lunghezza, la Mii è un connubio di tecnologie innovative e regala un perfetto equilibrio generale” afferma Matthias Rabe, Vicepresidente per Ricerca e Sviluppo della SEAT. “Grazie al peso ridotto e ai moderni propulsori, la Mii risulta sportiva ed efficiente allo stesso tempo”.

    “La Mii incarna lo spirito della sua città natale: Barcellona” afferma Alejandro Mesonero-Romanos, Responsabile del Design della SEAT.“ È moderna e ha una forte personalità, ma senza eccessi. La Mii è un prodotto molto attuale e di design; ogni dettaglio è definito in modo preciso, ma senza esagerazioni. Con la Mii rendiamo accessibile a tutti lo chic sportivo e il design di qualità”.

    “La Mii offre grande intelligenza in un formato compatto” sottolinea Rabe. “Il dispositivo di infotainment SEAT mostra come sia possibile offrire tecnologia innovativa a un prezzo molto interessante”.

    Seat Mii 3 porte gialla e rossa

    Sicurezza

    “Il sistema di frenata automatica Safety Assist è una dotazione del tutto inedita in una vettura di questo segmento. Si tratta di un accorgimento che consente di evitare tanti tamponamenti o, quanto meno, di ridurne la gravità” afferma Matthias Rabe, Vice Presidente della Divisione Ricerca e Sviluppo della SEAT. “La base della sicurezza attiva, per noi, è un comportamento su strada preciso e sicuro”.

    E’ un’innovazione unica in questo segmento il sistema di frenata automatica Safety Assist e questo permette, in caso di pericolo durante la guida, di avvertire il conducente o di frenare automaticamente. Un sensore laser alla base dello specchietto rileva la presenza di altri veicoli che la precedono, tanto quelli in movimento tanto quelli fermi.

    Il dispositivo funziona con un raggio laser che viene riflesso da eventuali ostacoli. Il software, poi, calcola la distanza e la velocità di avvicinamento in base al tempo di ritorno del raggio. In caso di collisione ad una velocità di 5/30 chilometri orari, il sistema avverte il conducente e l’impianto frenante entra automaticamente in funzione appena il conducente interviene premendo il relativo pedale. Nel caso in cui però non vi sia reazione da parte del conducente, la Mii frena autonomamente. In caso di frenata di emergenza, i veicoli che stanno dietro vengono avvertiti con l’attivazione automatica delle luci di emergenza.
    Il design del frontale è stato pensato per ridurre il rischio di lesioni per i pedoni, mentre i piccoli urti durante le manovre di parcheggio non danneggiano la carrozzeria.

    Motorizzazione a metano, la Ecofuel

    Seat Mii Ecofuel serbatoio

    Questa motorizzazione a metano, economica, parca nei consumi e dalle basse emissioni nell’ambiente è dotata di Start&Stop e dal sistema di recupero dell’energia cinetica prodotta in fase di frenata e fa prendere la denominazione alla Mii di Ecofuel. Sotto al cofano troviamo il 1.0 tre cilindri, in grado di erogare 68 cavalli di potenza ed una coppia di 90 Nm. Capace di lavorare sia a metano che a benzina, il motore ha un consumo medio nel ciclo misto di omologazione di 2,9 kg per 100 km (22,7 chilometri con un chilo) ed emissioni di CO2 pari a 79 g/km. L’auto è anche dotata di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, oltre che dei già citati sistemi Start&Stop e di recupero dell’energia cinetica in frenata.
    Rispetto agli attuali prezzi della benzina, sarà possibile ora percorrere 100 chilometri con soli 3 Euro dato il basso costo del metano che però si attesta ancora essere carente in Italia, ci riferiamo ai pochi distributori che riforniscono anche metano.

    Con un pieno di metano la percorrenza massima è dichiarata a 380 chilometri che ovviamente aumentano se si adoperano anche litri di benzina dell’altro serbatoio. E’ quindi quasi considerabile una monoalimentazione questa Seat Mii e non è certo un deficit questo poiché si potrà acquistare la citycar spagnola a metano godendo delle agevolazioni fiscali in vigore in alcune regioni italiane.

    Colori

    La Seat Mii, anche quella a metano, è disponibile nei colori Bianco Candy, Giallo Sunflower, Rosso Tornado, Blu Notte, Argento Riflesso, Nero Assoluto e Argento Foglia, oltre che nella vernice metallizzata speciale Tribu.

    Prezzi

    Metano:

    Seat Mii 1.0 Ecofuel 68 cavalli Style 3p 13.050 Euro
    Seat Mii 1.0 Ecofuel 68 cavalli Chic 3p 14.050 Euro

    Seat Mii 5 porte aperta

    1354

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto a MetanoAuto EcologicheAuto NeopatentatiAuto nuoveBifuelCity carSeatSeat Mii

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI