Sei vittima dell’incuria e del degrado delle strade, denuncialo all’ASAPS

Sei vittima dell’incuria e del degrado delle strade, denuncialo all’ASAPS
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Anche l’ASAPS, l’Associazione sostenitori amici della Polizia Stradale, scende in campo e in polemica sullo stato degradato della nostra rete stradale e autostradale:

    “L’incuria in cui versa la nostra rete viaria, con guardrail rugginosi e al tempo stesso affilati come sciabole, e poi segnali obsoleti e in contraddizione tra loro, ma anche semafori assurdi, passaggi pedonali potenzialmente letali”. Queste le parole dei rappresentanti dell’ASAPS che puntano il dito contro questo degrado, auspicando, da parte degli organi preposti, un maggior controllo e, soprattutto, un programma di ripristino della normalità, proprio per quanto attiene le strade italiane.

    Un apposito osservatorio verrà proposto dall’ASAPS e, contestualmente, anche un invito agli utenti della strada, a qualunque categoria appartengano, a denunciare all’indirizzo di posta elettronica: segnaletica@asaps.it tutte quelle situazioni di incuria e di pericolo.
    Laddove occorra, alla segnalazione converrà anche inviare una foto.

    Pertanto, secondo l’ASAPS, le indicazioni da tener presente in questa sorta di vibrata protesta che tenga conto delle richieste del cittadino, sono le seguenti:

    generalità, di chi effettua il richiamo, immagini di tipo jpeg con dimensioni massime 400×300, corredandole di tutte le notizie necessarie: località, nome della strada e progressiva chilometrica o numerazione civica, Ente proprietario e data di esecuzione dello scatto.

    Alle segnalazioni più esaurienti verrà dato spazio nella rivista il Centauro e sul sito web dell’Associazione.

    238

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI