NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Semaforo: con un ” contatore ” è più sicuro

Semaforo: con un ” contatore ” è più sicuro

In Italia, purtroppo, ad adottarli siamo gli ultimi rispetto ai Paesi della UE fra i più progrediti e da noi capofila dell’iniziativa risulta essere la Lombardia che ha cominciato ad istituire questi impianti semaforici

da in Blocco traffico, Mondo auto, Prezzo benzina, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    semaforo contatore

    Sembra un’inezia ma così non è, visto che questo semplice accorgimento partecipa attivamente alla sicurezza stradale; parliamo di semafori con “ contatore “ incorporato.

    In Italia, purtroppo, ad adottarli siamo gli ultimi rispetto ai Paesi della UE fra i più progrediti e da noi capofila dell’iniziativa risulta essere la Lombardia che ha cominciato ad istituire questi impianti semaforici.

    Si tratta di un semaforo alla cui sommità campeggia un LED luminoso che proietta in sequenza i secondi mancanti prima che si proietti il rosso o il verde e viceversa. Si è potuto così dimostrare intanto che gli automobilisti osservano con maggiore attenzione il semaforo ed evitano nella maniera più assoluta di passare col rosso così come con tale nuovo sistema si è pure visto come sia possibile consumare meno carburante e inquinare molto meno.

    A ciò si giunge osservando cosa di norma accade durante l’attesa al semaforo rosso, quando siamo soliti innestare la marcia e “ giocherellare” con la frizione quando a nostro avviso sta per scattare il verde, nonostante ancora occorrano diversi secondi.


    Con un investimento di circa 1.500 euro ad impianto semaforico ogni Amministrazione Comunale potrebbe prevedere questo utile accorgimento nell’interesse della collettività, sperando che questa sia l’intenzione nel prossimo periodo da parte di Comuni e province.

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoMondo autoPrezzo benzinaSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI