Shared Space: lo spazio condiviso per una strada senza segnaletica

Shared Space: lo spazio condiviso per una strada senza segnaletica
da in Curiosità Auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Tanti segnali, ma con il progetto Shared Space, tutto potrebbe essere, definitivamente, abolito

    Immaginiamo di finire su di una strada aperta al traffico, scorgendo per terra, vediamo soltanto il colore nero-grigio dell’asfalto e nessuna segnaletica orizzontale, alla fine di questa strada, accedendo ad un’altra che la taglia trasversalmente, non veniamo bloccati, né tanto meno avvisati da alcuno stop e, quel che è peggio, neanche chi perviene dalla nostra sinistra è soggetto alle stesse prescrizioni, oltretutto, questo incrocio non è stato neanche segnalato da un cartello; insomma, ci troviamo in un percorso privo, totalmente, della segnaletica; incubo o realtà?

    Realtà, una realtà sperimentale, ancora, ma che sta vedendo la luce in Germania, con il progetto “ Shared Space “, ovvero spazio condiviso e che prevede che tutti gli utenti della strada, dai pedoni, che non hanno a disposizione neanche le strisce pedonali, ai ciclisti, motociclisti, automobilisti, camionisti, insomma, chiunque, si trovi a percorrere queste strade, non si troverà mai di fronte ad un segnale di nessun tipo, a parte quello indicanti le località da raggiungere.

    Pura follia, è questo ciò che sembra questo ambito progetto, finanziato dall’Unione Europea e mirante ad accrescere la sicurezza stradale e che ha visto già Paesi come l’Olanda, la Danimarca, il Belgio, nonché la Gran Bretagna impegnati a promuoverlo in certi tratti stradali. Ma perché giungere a questo risultato? Non certo per risparmiare sulla segnaletica, semmai per puntare sulla responsabilizzazione dei singoli, che si dovranno, per questo, autogestire ed aumentare l’attenzione in auto.

    Funzionerà? Non si sa, speriamo che almeno certi esperimenti non si facciano sulla pelle della gente!

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI