Si chiama Covry la prima monovolume della Great Wall

Si chiama Covry la prima monovolume della Great Wall
da in Great Wall, Monovolume
Ultimo aggiornamento:

    Che i cinesi facessero sul serio lo si sapeva, che non fossero bravi solo a copiare, anche, che creano tanti problemi nelle Chinatown italiane è noto, ma questo è un altro problema e che, infine, Great Wall si rivela sempre più un’importante Casa automobilistica ci si sta rendendo sempre più conto.

    Alla luce di tutto ciò, dopo, Pery ecco Cowry un interessante MPV, ovvero una monovolume dal design moderno con tutta l’aria di fronteggiare al massimo la concorrenza e che verrà presentato al prossimo Salone dell’Auto di Shangai.

    Cowry si avvale di un moderno quattro cilindri benzina di 2.0 litri di cilindrata e poiché sembra sempre più certa la sua commercializzazione, sappiamo anche i prezzi di vendita che quest’auto avrà, da 15.000 fino a poco meno di 20.000 euro, abbastanza competitivi, insomma.

    Secondo i piani della Casa automobilistica cinese, in un primo momento verranno commercializzati circa 200.000 Cowry, sufficienti a tastare il mercato, per poi passare alla produzione massiva, qualora la rispondenza dei consumatori dovesse propendere per quest’auto, come auspicato dal produttore.

    210

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Great WallMonovolume
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI