Sicurezza Stradale: a Torino il monumento al pessimo gusto

da , il

    Su questa piazza di Torino dovrebbe sorgere il moniumento alla sicurezza stradale

    Non si sa bene se nell?intenzione dell?Associazione italiana famigliari vittime della strada e in chi ha autorizzato la cosa, vi sia davvero un monito sui rischi dell?inosservanza delle regole sulla sicurezza stradale, oppure il tutto sia un modo come un altro, per inneggiare al cattivo gusto.

    Fatto sta che, il monumento in memoria di una vittima della strada, nel caso in questione, in ventinovenne deceduto per le ferite riportate in un incidente stradale, rappresentato dalla carcassa della sua auto, a far bella mostra di sè in una piazza di Torino, è per lo meno sconcertante.

    Una sorta di orrore ad imperituro ricordo e a nulla serve che il tutto coinciderebbe con Autoeco, la rassegna della auto ecologiche, dove si approfitterà, fra l?altro, per parlare di prudenza nelle strade. Non serve lo sconcerto di fronte ad un relitto per ricordarci come pericolose siano le auto e le stesse strade se guidiamo imprudentemente, forse serve molto più esporre un monumento che inneggi alla serenità e ai veri valori della vita, gli stessi che si lasciano, quando è la vita a che si perde.