Sicurezza stradale, attenti ai litigi in auto

Sicurezza stradale, attenti ai litigi in auto

La causa maggiore degli incidenti stradali è la distrazione alla guida, derivabile da un litigio in auto

da in Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    sicurezza stradale litigio

    Quando accendiamo il motore della nostra auto contiamo fino a dieci: i primi 22 minuti potrebbero essere fatali. Ma solo se si è in compagnia. In che senso? Secondo una recente indagine, i peggiori litigi scattano proprio a bordo della propria auto, e scoppiano in media dopo 22 minuti di viaggio.
    Una tranquilla gita in auto con il proprio partner potrebbe essere pericolosa se si hanno discussioni in caldo.

    La ricerca ha coinvolto gli automobilisti inglesi, ma le nostre esperienze personali c’invitano a non sottovalutarla.

    La distrazione alla guida in fondo non si associa solo all’uso del telefonino cellulare o al vizio del fumo.

    Litigare richiede attenzione ed energie, che possono distogliere il guidatore dai segnali della strada. La maggior parte delle volte, secondo le statistiche, il battibecco si conclude con lunghi periodi di silenzio, ma può capitare anche che chi sta alla guida scarichi il passeggero al primo marciapiede utile.

    Che l’episodio si concluda con la fine della relazione non è così rilevante in questa sede, quanto piuttosto il litigio in sé: sulla rotta e sulla meta del viaggio, sul parcheggio o sulla velocità (37% dei casi).

    Ma il 22% delle coppie tiene alla sicurezza stradale, tanto da evitare i lunghi viaggi in auto in compagnia del partner. La distrazione alla guida è alla base del 51% degli incidenti stradali, ma mentre le prime cause di deconcentrazione sono cellulare, bibite o sigaretta, e quindi facilmente evitabili, il litigio è più insidioso e secondo gli psicologi dovuto soprattutto alla sensazione di “oppressione” che deriva dall’abitacolo ristretto.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI