NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sicurezza Stradale: auto piccole meno sicure?

Sicurezza Stradale: auto piccole meno sicure?
da in Mondo auto, Sciopero benzinai, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Crash Test Smart Fortwo

    Spiace ammetterlo, ma le auto piccole sono meno sicure di quelle più grandi, sarebbe questo il tormentone che sta riguardando gli americani da sempre abituati a viaggiare su enormi limousine in grado di conferire, magari solo in apparenza, sicurezza stradale da vendere e successivamente allietati dalla tranquillità di sapere che i grandi Suv sui quali viaggiavano fossero in grado di proteggerli sempre e al meglio.

    Ma si sa, benzina e gasolio sono alle stelle, l’inquinamento anche e dunque ai grandi bastioni dovranno preferirsi più modeste vetture per non parlare delle utilitarie. Un problema questo più sentito oltreoceano che da noi. . “La riconversione del parco circolante in automobili più compatte aggraverà i rischi di lesioni per i passeggeri” sostiene Adam Lund, presidente dell’Insurance institute for highway safety, un organismo finanziato dalle compagnie assicuratrici che studia i risultati nei crash-test dei modelli sul mercato. Su questo concetto si fondano le lamentele degli automobilisti americani.


    Dunque veicoli più piccoli potrebbero, secondo gli americani, estremizzare gli effetti devastanti di un incidente: “Quando un’auto colpisce un ostacolo fisso, stretto e verticale, come un palo della corrente elettrica oppure un albero, la collisione produce un’intrusione massiccia nell’abitacolo” dice Gerald Donaldson, direttore della ricerca per la società Advocates for highway and auto safety.

    Tuttavia, gioco-forza è la strada che si sta profilando in America dove a fronte di un aumento del 3% delle vendite di berlina si è assistito ad un calo di poco inferiore del 20% di quelle di SUV e Pick Up anche se questo non dovrà far seguire una parossistica voglia di vendere i suv posseduti come si legge sul quotidiano canadese Toronto Star – invitano alla calma poiché “vendere adesso la propria Suv equivale a perderci soldi”. Niente da fare: gli automobilisti americani, abituati per anni a pagare la benzina meno dell’acqua minerale, sono nel panico. E la fuga dai giganti a ruote alte pare inarrestabile.

    367

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoSciopero benzinaiSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI