Sicurezza Stradale: eletto nuovo presidente Fondazione Ania

Sandro Salviati nuovo presidente della Fondazione Ania

da , il

    Incidente stradale

    Assume sempre più rilevanza la Fondazione Ania, un Ente il cui fine è quello di studiare iniziative atte a sensibilizzare l?opinione pubblica sugli incidenti automobilistici delle nostre strade, al fine, anche, di promuovere la sicurezza stradale. Ad assumere la presidenza di questo importante ente il neo eletto, Sandro Salviati.

    “Sono molto onorato della fiducia che, all’unanimità, i colleghi del Comitato Esecutivo dell’ANIA hanno voluto dimostrarmi affidandomi questa grande responsabilità – ha dichiarato Salvati in una nota – È una missione di cui sento tutta l’importanza ed il forte impatto sociale. Gli incidenti stradali sono un dramma del Paese e, come le recenti cronache purtroppo dimostrano, vanno considerati un’emergenza nazionale. Basti pensare che è come se, ogni dieci anni, per morti su strada, venisse cancellata dalla carta geografica una città come Avellino o Legnano. E, dramma nel dramma, molti sono i giovani, per i quali l’incidente stradale è la prima causa di morte.”

    L?auspicio del nuovo presidente è quello di operare di concerto col governo delle istituzioni per riuscire in ogni momento ad avere sempre di vista la soluzione dei troppi sinistri automobilistici nell?interesse di tutti. Tant?è che Salviati, nel concludere il suo intervento ha dichiarato che, “l’attività del Governo in campo normativo e quella delle Assicurazioni per una maggiore diffusione della cultura della sicurezza stradale, possono rappresentare la più efficace strategia per raggiungere l’ambizioso obiettivo fissato dalla Commissione Europea: dimezzare le vittime di incidenti stradali entro il 2010″.