Sicurezza stradale: l’ ABS e L’ESP

Sicurezza stradale: l’ ABS e L’ESP

Sena l'ABS e, da recente, l'ESP, il numero di incidenti stradali sarebbe sicuramente più elevato, stante l'importanza di questi due sistemi atti a salvaguardare la sicurezza stradale

da in Accessori auto, Incidenti Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale, Sistemi di sicurezza
Ultimo aggiornamento:

    Le-sbandate-in-frenata-non-si-conterebbero-senza-ABS

    Ormai è risaputo che tutte le Case automobilistiche si danno un gran da fare per non far mancare alle proprie auto prodotte il meglio della tecnologia elettronica in ambito alla sicurezza stradale e, così, il lungo camino intrapreso dalla tecnologia in auto è divenuto quanto mai inarrestabile alla luce delle sempre nuove scoperte che la scienza negli anni ha sempre di più affinato. Cominciamo questo viaggio verso la tecnologia in ambito ala sicurezza stradale con l’ABS, un accorgimento ormai diffusissimo anche per via del tempo trascorso fra la prima applicazione del dispositivo in auto ed oggi che viene comunemente impiegato.

    L’ABS di fatto impedisce in caso di frenata di emergenza, alle ruote di bloccarsi tutte insieme diventando un tutt’uno con l’auto e facendo perdere il controllo del mezzo al guidatore.

    Per agire l’ABS si dota di particolari sensori che generano un minore afflusso di liquido dei freni nella ruota che sta per bloccarsi, fatto questo che avviene in un decimo di secondo. Il primo ABS che fu montato risale al 1978, lo produsse la Bosh e fu applicato su una Mercedes Classe S . La Ford invece attese il 1985 per applicarlo su una propria vettura, una Ford Skorpio e da allora in poi la Casa dell’ovale utilizzo il noto dispositivo su tutte le vetture in produzione.

    L’ ESP

    L’ ESP funziona con gli stessi sensori dell’ABS e sfrutta pure la stessa centralina elettronica dello strumento; grazie a tali controlli viene riconosciuta in poche frazioni di secondo la possibilità che la vettura sbandi ed a questo punto che l’ESP si attiva mediante particolari impulsi frenanti che stabilizzano la vettura.

    Fu ancora una volta la Mercedes la prima Casa automobilistica che utilizzò l’ESP nel 1999 su una sua vettura. Fra non molto l’ESP seguirà lo stesso destino dell’ABS in fatto di diffusione, ovvero verrà previsto obbligatoriamente su tutte le vetture. Attualmente è la Svezia la Nazione europea che utilizza di più tale sistema elettronico, altrove, ad esempio in Francia, l’ESP si apprezza meno; ma una cosa è certa, ove montato l’ESP ha ridotto e di molto il numero delle vittime di incidenti stradali.

    427

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoIncidenti AutoMondo autoSicurezza StradaleSistemi di sicurezza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI