Salone di Parigi 2016

Sistema Start&Stop: presto anche sulle Audi

Sistema Start&Stop: presto anche sulle Audi

Il Sistema Start&Stop va ad aggiungersi ad un altro sistema che provvede a recuperare l’energia altrimenti dissipata in frenata fatto che partecipa anch’esso in larga misura alla riduzione dei consumi

da in Accessori auto, Audi, Audi A3, Audi A4, Audi A5, Meccanica automobilistica
Ultimo aggiornamento:

    Audi S5 interni

    Un sistema del genere esisteva già su certi modelli della Fiat Regata, poi lo si perfezionò e si chiamò sistema Start&Stop e si è visto il ruolo importante che detiene nel diminuire sia i consumi che le emissioni inquinanti considerato che nelle soste il motore si spegne automaticamente per poi ripartire quando si preme sull’acceleratore.

    La Volkswagen lo utilizzava già quasi 30 anni sulla Volkswagen Polo e prossimamente, si fa per dire, visto che occorrono ancora due anni abbondanti, lo utilizzerà anche Audi sulle proprie vetture col risultato che le vetture prodotte dalla Casa automobilistica tedesca con tale sistema consumeranno e inquineranno una quota vicina al 20% in meno rispetto al passato, un vero record se solo si pensa che tale diminuzione è palese anche fra le attuali auto e quelle prodotte appena due anni fa.

    Il Sistema Start&Stop va ad aggiungersi ad un altro sistema che provvede a recuperare l’energia altrimenti dissipata in frenata fatto che partecipa anch’esso in larga misura alla riduzione dei consumi.

    La prima Audi che vedremo con tali sistemi sarà un’Audi A3 che utilizzerà un propulsore di 1.400 cc.

    di cilindrata TFSI, ma questa, appunto, è solo la prima, seguiranno a ruota la Audi A4 e A5, entrambe potrebbero abbinare a questa innovazione tecnologica il motore di 2,0 litri di cilindrata.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAudiAudi A3Audi A4Audi A5Meccanica automobilistica Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI