Salone di Parigi 2016

Skoda Fabia Wagon VS. Skoda Rapid Spaceback: praticità o innovazione? [FOTO]

Skoda Fabia Wagon VS. Skoda Rapid Spaceback: praticità o innovazione? [FOTO]

Confronto auto che vede sfidarsi Skoda Fabia Wagon con la nuova entrata nel mercato Skoda Rapid Spaceback: quale conviene delle due?

da in Auto 2013, Auto Neopatentati, Auto nuove, Confronto auto, Skoda, Skoda Fabia, Skoda Rapid, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    confronto_Skoda Fabia Wagon 2013 e Skoda Rapid Spaceback

    Nuovo confronto auto di Alla Guida. Questa volta non ci mettiamo a paragonare due modelli dello stesso segmento ma diversi per costruttore, stavolta paragoniamo due modelli della stessa Casa automobilistica: Skoda in questo caso. Con il lancio della Nuova Rapid Spaceback, che futuro avrà la Fabia Wagon, dato che le due vetture sono simili sotto diversi punti di vista come le dimensioni, praticità, comfort, motori e altro ancora?
    Verrà premiata nelle vendite l’innovazione nelle linee di Rapid Spaceback oppure la convenienza della versatilità di Fabia Wagon? E’ davvero un affare acquistare Rapid Spaceback? Propone più di quanto Fabia Wagon presenta nella propria dotazione? Scopriamolo con questo confronto auto.

    QUESTA GENERAZIONE DI SKODA FABIA WAGON NON E’ PIU’ IN LISTINO, CONFRONTO AUTO CONCLUSO.

    QUESTA GENERAZIONE DI SKODA FABIA WAGON NON E’ PIU’ IN LISTINO, CONFRONTO AUTO CONCLUSO.

    Dimensioni e capacità di carico

    Skoda Fabia_Combi_2011_1600x1200_wallpaper_19

    A primo impatto c’è da dire che le dimensioni di Skoda Rapid Spaceback sono di poco superiori rispetto a quelle di Fabia Wagon, ma in realtà ciò è assolutamente normale, in quanto Fabia Wagon è una piccola familiare mentre Rapid Spaceback è paragonata più come una berlina compatta due volumi. Anche se a nostro avviso, rispetto alla “normale” Rapid tre volumi, è anch’essa più una station wagon che una compatta berlina.

    ra_spaceback_tech_001

    Stando ora ai dati delle rispettive dimensioni, Skoda Fabia Wagon si presenta con una lunghezza di 4 metri e 25 centimetri con una larghezza di 1 metro e 64 ed un’altezza di 150 centimetri, forte di una minima capacità di carico di 505 litri e che, abbattendo gli schienali, arriva ad una soglia massima di 1485 litri.
    Rapid Spaceback invece si presenta, seppur di poco, più grande grazie ad una lunghezza di 4 metri e 30 centimetri, una larghezza di 1 metro e 71 ed un’altezza di 1 metro e 46 centimetri con un bagagliaio capace di 415 litri e una volta abbattuto il divanetto arriva ad una massima capacità di carico di 1380 litri.
    Il punto a favore è tutto di Skoda Fabia Wagon quindi che, pur essendo più compatta fuori, presenta maggior capacità di carico e meglio sfruttabile.

    Stile ed innovazioni tecniche

    Per quanto riguarda la linea, lo stile e l’innovazione non ci sono molti dubbi. A nostro parere il punto di merito va questa volta a Rapid Spaceback in quanto più recente e in perfetta sintonia con i modelli in gamma: un family-feeling nuovo di questo 2013 iniziato con Rapid e continuato poi su modelli come Octavia e Superb anche nelle varianti Wagon. Skoda Fabia Wagon, invece, ha ricevuto l’ultimo aggiornamento stilistico nel marzo del 2010 e da quel momento è rimasta invariata nelle forme e nelle linee, presentandosi pur sempre “sobria”, anche perché non ha mai puntato nell’estetica, ma le sue carte vincenti son state incentrate, sin dagli esordi, sulla buona abitabilità, comfort, versatilità e capacità di carico.
    E’ per questo motivo che, ribadiamo, il punto di merito lo diamo a Rapid Spaceback in quanto, con il nuovo design della Casa ceca, si presta ad esser apprezzata sia dentro che fuori per innovazioni che pochi modelli di questo segmento presentano ad oggi.

    Motorizzazioni, consumi ed emissioni

    Andiamo a vedere come si comportano sul versante motorizzazioni. In questo caso c’è da dire che, appartenendo alla stessa Casa automobilistica, sono quasi le medesime. Tra i benzina spiccano per entrambe i 1.2 da 105 cavalli TSI oppure quelli da 86 cavalli, mentre per i diesel ci sono i 1.6 TDI da 90 cavalli di potenza oltre a quelli da 105 cavalli.
    Per giunta Fabia Wagon aggiunge i 1.2 benzina da 60 e 69 cavalli. In gamma TSI ha inoltre in listino i 1.2 da 86 cavalli ed in più presenta anche il più prestante e sportivo motore che per una station wagon compatta non ci si aspetterebbe: un 1.4 TSI con cambio automatico DSG forte di una potenza di 179 cavalli riservato alla versione RS. Per quanto riguarda i diesel, invece, ci sono i 1.2 TDI da 75 cavalli, altrimenti, con la stessa potenza (75 cavalli) i 1.6 TDI.
    L’unica differenza per Rapid Spaceback? Aggiunge al suo listino, rispetto ai motori condivisi, anche i 1.4 TSI da 122 cavalli di potenza alimentati a benzina.

    Chiaramente i consumi non cambiano di tantissimo per i motori che condividono, sta tutto nella differenza di peso delle due vetture e Fabia Wagon pesa poco meno di Rapid Spaceback. Sono comunque motorizzazioni che in sé sono attenti sia ai consumi che alle emissioni e per entrambe le vetture sono più che buoni i dati! Mediamente con i benzina vanno dai 17 ai 19 i chilometri che si percorrono con un litro di carburante (eccezione dei 16,1 km/l per la 1.4 TSI da 179 cavalli di Fabia Wagon RS). Per i diesel, invece, i consumi hanno una media di 23 chilometri con un litro (addirittura 29,4 secondo Skoda per la versone 1.2 TDI 75 cavalli della Fabia Wagon).

    ra_spaceback_026

    Nella meccanica c’è da dire che per entrambe è disponibile la sola trazione anteriore ed i cambi condivisi sono dei manuali a cinque marce, altrimenti un robotizzato a doppia frizione a sette marce DSG. In più Rapid Spaceback propone anche un manuale a sei marce per la versione dotata del 1.2 a benzina TSI da 105 cavalli di potenza.

    Voto quindi di parità sia per Fabia Wagon che per Rapid Spaceback sul versante motorizzazioni e i loro consumi ed emissioni. A nostro avviso comunque non guasterebbero in listino delle prestanti ed altrettanto econome motorizzazioni con doppia alimentazione benzina e Gpl.

    Allestimenti e dotazioni di serie

    Skoda Fabia_Combi_2011_1600x1200_wallpaper_17

    Interni di Skoda Fabia Wagon

    Sono in tutto tre gli allestimenti che le vetture condividono: l’Active come entry-level, l’Ambition ed infine l’Elegance. Inotre però Fabia Wagon presenta anche il GreenLine riservato alla versione più attenta ai consumi: quella con il 1.2 da 75 cavalli diesel.

    Non si fa mancare, come precedentemente anticipato, l’allestimento RS per mostrare anche l’animo sportivo, inoltre allestimenti Drive e Monte-Carlo.
    Rapid Spaceback, invece, propone da poco anche lo StylePlus disponibile solamente per la versione 1.6 diesel da 105 cavalli ed è il top di gamma con tantissimi accessori già di serie ad un prezzo competitivo.

    ra_spaceback_097

    Interni di Skoda Rapid Spaceback

    Per tutte le Skoda Fabia Wagon, sin dall’entry-level, gli optional previsti di serie sono gli airbag anteriori e laterali, il controllo della trazione, quello della stabilità, i tre poggiatesta posteriori, il servosterzo, il volante regolabile sia in altezza che in profondità, climatizzatore e radio CD/MP3 e barre sul tetto nere. Ad eccezione della Active ci sono anche attacchi isofix, computer di bordo e retrovisori elettrici riscaldabili.
    Confrontiamo ora Skoda Rapid Spaceback. Questa ha di serie l’airbag per il passeggero disattivabile, quelli laterali e per la testa, attacchi isofix, climatizzatore, controllo della stabilità e della trazione, poggiatesta posteriori, sedile di guida regolabile in altezza ed in profondità, radio con CD ed MP3, retrovisori elettrici riscaldabili e, ad eccezione dell’allestimento Active, anche il computer di bordo.
    Insomma questa volta, guardando l’equipaggiamento che propongono di serie, per poco il punto a favore va nei confronti di Skoda Rapid Spaceback che non fa mancare alcuni elementi che ad oggi sono “indispensabili” per molti.

    Optional

    ra_spaceback_098
    Navigatore e clima automatico di Skoda Rapid Spaceback

    Sono veramente tanti gli accessori e pacchetti che si possono aggiungere per entrambe le vetture in questione e tutti fanno “lievitare” il prezzo. Basta solamente equipaggiare la vettura con l’indispensabile per l’utilizzo e se proprio non si vuole rinunciare a nulla, almeno aggiungere qualche accessorio “utile” per i propri spostamenti.

    Listino prezzi

    Scopriamo ora i relativi prezzi di listino delle due vetture che poi confronteremo per vedere quale veramente conviene portar fuori dalla concessionaria.

    SKODA FABIA WAGON

    Skoda Fabia_Combi_2011_1600x1200_wallpaper_11

    Benzina:

    Skoda Fabia Wagon 1.2 Active 60 cavalli 10.960 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 Ambition 69 cavalli 14.100 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 Drive 69 cavalli 14.370 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TSI Ambition 86 cavalli 15.360 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TSI Drive 86 cavalli 15.630 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TSI Monte-Carlo 105 cavalli 16.640 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TSI Elegance 105 cavalli 16.800 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TSI Elegance DSG 105 cavalli 18.400 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.4 TSI RS DSG 179 cavalli 22.440 Euro

    Diesel:

    Skoda Fabia Wagon 1.2 TDI GreenLine 75 cavalli 16.200 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Active 75 cavalli 13.740 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Ambition 75 cavalli 16.510 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Drive 75 cavalli 16.780 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Monte-Carlo 75 cavalli 16.790 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Ambition 90 cavalli 17.420 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Drive 90 cavalli 17.690 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Ambition 105 cavalli 18.490 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Drive 105 cavalli 18.760 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Monte-Carlo 105 cavalli 19.420 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Elegance 105 cavalli 19.480 Euro

    SKODA RAPID SPACEBACK

    ra_spaceback_085

    Benzina:

    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Active 16.260 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Ambition 17.350 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Elegance 18.750 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 105 cavalli Active 16.960 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 105 cavalli Ambition 18.050 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 105 cavalli Elegance 19.270 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.4 TSI 122 cavalli Active DSG 19.360 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.4 TSI 122 cavalli Ambition DSG 20.450 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.4 TSI 122 cavalli Elegance DSG 21.670 Euro

    Diesel:

    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 90 cavalli Active 18.410 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 90 cavalli Active DSG 20.060 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 105 cavalli Active 19.060 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 105 cavalli Ambition 20.150 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 105 cavalli Elegance 21.370 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 105 cavalli StylePlus 22.400 Euro

    Per confrontare i prezzi delle due vetture non prendiamo le proposte entry-level ma spostiamoci alle versioni 1.2 TSI da 86 cavalli in allestimento Ambition. 15.360 Euro per Fabia Wagon e 18.050 Euro per Rapid Spaceback. Consideriamo comunque che Rapid Spaceback propone di serie qualcosa in più rispetto all’altra, ma 2.690 Euro per una vettura di nuova concezione convengono veramente quando proporzionalmente ha una minor capacità di carico, dimensioni esterne di poco superiori ed un consumo lievemente maggiore per via di quel peso di poco più alto?
    Andiamo ora a confrontare le top di gamma quindi con Fabia Wagon e Rapid Spaceback equipaggiate del 1.6 TDI (diesel) con potenza di 105 cavalli in allestimento Elegance: 19.480 Euro per la prima e 21.370 Euro per l’altra: stesse differenze rispetto a prima e Fabia Wagon promette, secondo Skoda, una percorrenza di 23.8 chilometri con un litro a differenza dei 22.7 di Rapid Spaceback.
    A nostro avviso, comunque sia, la convenienza rimane in Skoda Fabia Wagon sul versante prezzo di listino. Sarà un modello più datato ma se non cercate l’innovazione estetica è l’acquisto migliore in Casa Skoda per quanto riguarda le piccole station wagon.

    Anche per neopatentati!

    Entrambe, inoltre, sono disponibili anche per i neopatentati:

    SKODA FABIA WAGON

    Skoda Fabia_Combi_2011_1600x1200_wallpaper_07

    Skoda Fabia Wagon 1.2 Active 60 cavalli 10.960 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 Ambition 69 cavalli 14.100 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 Drive 69 cavalli 14.370 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.2 TDI GreenLine 75 cavalli 16.200 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Active 75 cavalli 13.740 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Ambition 75 cavalli 16.510 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Drive 75 cavalli 16.780 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Monte-Carlo 75 cavalli 16.790 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Ambition 90 cavalli 17.420 Euro
    Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI Drive 90 cavalli 17.690 Euro

    SKODA RAPID SPACEBACK

    ragazze allo stand skoda al salone di francoforte 2013

    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Active 16.260 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Ambition 17.350 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.2 TSI 86 cavalli Elegance 18.750 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 90 cavalli Active 18.410 Euro
    Skoda Rapid Spaceback 1.6 TDI 90 cavalli Active DSG 20.060 Euro

    Conclusioni del confronto

    Con un pareggio di tre a tre si chiude il confronto auto che questa volta ha visto Skoda Fabia Wagon da una parte confrontata con la neonata Rapid Spaceback. La prima batte la “new-entry” in dimensioni e capacità di carico e prezzo di listino, mentre il voto di parità lo si determina nelle motorizzazioni e le loro prestazioni, consumi ed emissioni. Skoda Rapid Spaceback ha dimostrato il meglio di sé nella linea, stile e nella dotazione di serie.

    QUESTA GENERAZIONE DI SKODA FABIA WAGON NON E’ PIU’ IN LISTINO, CONFRONTO AUTO CONCLUSO.

    2309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto NeopatentatiAuto nuoveConfronto autoSkodaSkoda FabiaSkoda RapidSW Station Wagon Ultimo aggiornamento: Lunedì 25/01/2016 11:12

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI