Skoda Kodiaq Scout 2017: prezzo di listino, interni, caratteristiche e scheda tecnica [FOTO]

Trazione integrale di serie, quattro motori tra cui scegliere e un look off-road

da , il

    Skoda Kodiaq Scout 2017 propone una visione alternativa del suv medio della casa ceca. E’ stato il modello del debutto in un segmento mai esplorato prima da Skoda, adesso la gamma si espande con una proposta marcatamente rivolta agli amanti del fuoristrada. Sarà una soluzione pur sempre “di compromesso”, un suv capace di districarsi adeguatamente ma al tempo stesso di conservare le doti da stradista necessarie per soddisfare un ampio bacino di clienti.

    Le novità principali sono stilistiche. Le protezioni sui paraurti anteriori e posteriori sono state ampliate, una consistente fascia in plastica bi-colore, la novità dei particolari color silver sul muso, le calotte degli specchietti e le barre sul tetto, accompagnate dalla calandra cromata nei bordi e il profilo intorno alle vetrature laterali. Queste ultime si caratterizzano per una pellicola scura sui finestrini posteriori e il lunotto, ribattezzata SunSet.

    Skoda Kodiaq: integrale “on demand”

    Protezioni “invisibili” arrivano nel sottoscocca, a protezione degli organi meccanici e del motore, nonché dei condotti del carburante e dell’impianto frenante. Di serie, Skoda Kodiaq Scout sarà dotata del pacchetto Off-Road Assist, che altro non è se non le protezioni appena elencate. I cerchi da 19 pollici avranno un disegno specifico per il modello e saranno anch’essi di serie, al pari della trazione integrale. Non è una 4×4 permanente, ricorre a una frizione multidisco installata davanti al differenziale posteriore per trasferire la coppia alle ruote, solo quando la perdita d’aderenza sull’asse anteriore lo richiede.

    Specifica per la Scout è la modalità Snow del selettore di guida, che interviene su Abs, controllo di trazione, cruise control adattivo (se presente) e motore per ritagliare dei parametri ideali alla marcia su fondi innevati. Altri profili, Eco, Comfort, Normal, Sport e Individual, accompagnano la modalità Snow e variano la caratteristiche del cambio doppia frizione, del motore, del climatizzatore e del servosterzo. A richiesta si potranno avere gli ammortizzatori adattivi.

    Dotazione ricca per il Kodiaq Scout

    L’allestimento dal quale si è partiti per creare la Kodiaq Scout è il livello Ambition, arricchito dalle luci ambiente in 10 colorazioni, il volante mltifunzione, i sedili rivestiti in Alcantara con le medesime finiture sulle portiere, la pedaliera in acciaio e i tappetini in materiale specifico. Di serie anche il Park Asist anteriore e posteriore, mentre l’infotainment si potrà selezionare tra le diverse opzioni offerte, fino al top di gamma Columbus, con navigatore e touchscreen da 9.2 pollici.

    Gli angoli caratteristici in off-road riportati da Skoda per la Kodiaq Scout dicono di uno spazio libero da terra di 194 millimetri, un angolo d’attacco di 22°, angolo d’uscita a 23°1′ e angolo di dosso a 19°7′.

    Quattro le alternative sul fronte motori: due turbo benzina, l’1.4 TSI da 150 cavalli e il 2.0 TSI da 180 cavalli; due turbo diesel, entrambi 2.0 TDI, ma livelli di potenza differenti, 150 e 190 cavalli.

    Il prezzo di listino partirà da circa 28.500 Euro.