Skoda Octavia 1.9 Tdi SW, domina lo scenario delle familiari

Uno dei più versatili SW

da , il

    Skoda Octavia 1.9 Tdi SW, domina lo scenario delle familiari

    E’ considerata fra le più riuscite station wagon per spazio, affidabilità e prestazioni dei suoi motori, tenuto soprattutto conto dei bassi prezzi di vendita, parliamo della Skoda Octavia 1.9 Tdi SW.

    Ormai il marchio Skoda vuol dire Volkswagen e questo ha radicalmente mutato il prestigio della vettura, non più sinonimo di auto spartana e vantaggiosa solo da un punto di vista economico, ma alla stregua della Casa tedesca che ne ha rilevato le sorti.

    La 1.9 Tdi ha un vano di carico notevolissimo, da 580 a 1620 litri a schienali ribaltati per questo l’uso cui si presta questa vettura è quanto mai vario e destinata ad essere utilizzata per lavoro, così come da diporto soprattutto per famiglie numerose o con particolari esigenze.

    Il propulsore è un 1.900 Turbodiesel che eroga 105 cavalli di potenza a 4.000 giri e raggiunge una velocità massima di 185 Km/h. Parliamo, inoltre, di un’auto dalle ottime doti di accelerazioni se consideriamo che occorrono appena 12,5 secondi per farla balzare da 0 a 100 orari. Ottimo anche il consumo, in media, l’auto percorre circa 20 chilometri con un litro di gasolio.

    La Octavia SW è una Euro 4, ha una buona affidabilità con sospensioni un po’ rigide, unico limite al confort interno, veramente interessanti invece i prezzi, si parte da 17.500 euro, fino ai 25.800 per la versione al top di gamma.

    Foto:Infomotori