Motor Show Bologna 2016

Skoda Octavia restyling 2017, frontale stravolto e infotainment migliorato [FOTO]

Skoda Octavia restyling 2017, frontale stravolto e infotainment migliorato [FOTO]

Importanti novità sullo stile dei fari, adesso full led a richiesta

da in Auto 2017, Auto nuove, Berline, Restyling, Skoda, Skoda Octavia
Ultimo aggiornamento:

    E’ un restyling deciso, quello di Skoda Octavia 2017. Un cambiamento profondo dello stile, concentrato sul frontale. La berlina ceca prova a seguire le scelte operate dal marchio sui modelli più recenti, Kodiaq per cominciare, ma la resa lascia un po’ perplessi. Il paraurti cambia leggermente con una proflo cromato a tutta larghezza e fendinebbia riposizionati, perlomeno su certi allestimenti più rifiniti. L’attenzione, però, è catturata totalmente dai nuovi gruppi ottici. Tecnologia full led a richiesta, forme rese ancor più spigolose, ma soprattutto elementi sdoppiati.

    Sul suv Kodiaq si erano scelte due porzioni molto diverse nelle proporzioni, Octavia propone una prosecuzione ideale della calandra attraverso le luci supplementari inserite nel medesimo taglio. Scelta originale, che richiama alcune soluzioni di Mercedes degli anni scorsi, reinterpretandole. Il taglio del faro principale è adesso a trapezio e la luce diurna a led posizionata sul “lato” basso, seguita sul faro secondario.

    Seconda grande area sottoposta a cambiamenti, la multimedialità. A bordo la novità più significativa è nell’adozione di uno schermo protetto da un vetro per tutte le varianti di sistemi infotainment, dalla proposta d’accesso al top Columbus, che introduce lo schermo da 9.2 pollici di diagonale, anticipando quelle soluzioni che arriveranno anche su Golf restyling.

    Oltre al display, Skoda Octavia 2017 guadagna uno Skoda Connect suddiviso in due aree funzionali diverse, da un lato l’infotainment online, dall’altro il CareConnect, disponibile con tutte le motorizzazioni a eccezione della bifuel a metano Octavia G-TEC.
    Interessante l’adozione di una chiave personalizzabile, sulla quale diversi guidatori possono salvare le proprie preferenze sulle impostazioni di bordo e ritrovarsi i parametri desiderati ogni volta che si inserisce la chiave. L’assistente al parcheggio è stato migliorato, un radar posteriore gestisce l’assistente Blind Spot Detection e Rear Traffic Alert, per manovre in retromarcia sicure. Altra miglioria sui sistemi di assistenza alla guida, il Front Assist con frenata d’emergenza e rilevamento predittivo dei pedoni.

    Skoda Octavia, berlina e wagon, è tra le auto più apprezzate per il traino di roulotte e carrelli. Grazie al Trailer Assist, l’elettronica è in grado di effettuare autonomamente manovre in retromarcia operando sul volante, a bassa velocità.
    L’infotainment, oltre a uno schermo di miglior fattura e dimensioni maggiori, può contare su una connettività di tipo LTE, a richiesta, nonché la presenza dell’hotspot wi-fi.

    Sul mercato arriverà a fine anno, Octavia restyling, le prime consegne sono previste da inizio 2017. Invariata l’offerta di motorizzazioni: 5 unità turbo benzina TSI e 4 turbodiesel TDI, con potenze comprese da gli 84 e i 184 cavalli. La trazione integrale resta confermata in abbinamento al turbo 1.8 TSI e al 2.0 TDI. In futuro dovrebbero essere sottoposte al medesimo restyling anche le varianti sportive RS.

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto nuoveBerlineRestylingSkodaSkoda Octavia

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI