Skoda Rapid: versione Hatchback in uscita in Europa nel 2013

Skoda Rapid: versione Hatchback in uscita in Europa nel 2013
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Berline, Skoda, Skoda Rapid
Ultimo aggiornamento:

    Skoda rapid hatchback

    Skoda si cimenta in un nuovo segmento: il segmento C. Quel segmento delle berline compatte in cui, a mesi alterni o quasi, regnano l’Alfa Romeo Giulietta e la Volkswagen Golf. Skoda vuole attaccare proponendo la Skoda Rapid in versione Hatchback. Il progetto, come per la Rapid a tre volumi, è lo stesso: anch’essa infatti verrà sviluppata prendendo in considerazione il concept VisionD. Alcune indiscrezioni parlavano che questo concept era concepito in maniera particolare per i mercati asiatici in special modo o quelli sud americani: i mercati emergenti insomma. La notizia della versione hatchback sembra esser ufficiale o almeno lo sviluppo stesso è più vicino di quanto noi ci aspettiamo. L’ufficialità stessa proviene da fonti altroché attendibili: parla infatti Jürgen Stackmann nonché Responsabile di vendite e marketing di Skoda, in occasione di un’intervista con i colleghi della testata britannica Autocar.

    Ancora non esistono informazioni o dettagli ufficiali sul modello tanto meno foto spia, dato che Stackmann non ha voluto molto sbilanciarsi a riguardo. Ciò che sicuramente non è una bufala è il fatto che questa nuova hatchback di Skoda avrà un design molto simile a quello di Skoda Rapid che ha inaugurato il nuovo registro estetico dell’azienda e che dalle prime impressioni sembra piacere ai clienti Skoda (da come si può leggere in alcuni forum o blog del marchio). La Rapid Hatchback sarà caratterizzata da una forma, nella zona posteriore della vettura, simile a quella di Volkswagen Golf: nonché auto del Gruppo Volkswagen, lo stesso di cui Skoda fa parte. Non possiamo dire che, solo perché trattasi di Skoda, la Rapid anche in versione Hatchback produrrà poco utile al Gruppo poiché, comunque sia, la qualità negli anni è cresciuta, le motorizzazioni sono quelle tipiche Volkswagen ma ciò che farà pensar due volte gli acquirenti sarà la svalutazione che negli anni le Skoda sono destinate a subire. Possiamo inoltre dire che il costruttore non ha intenzione di proporla in versione tre porte ma soltanto in versione cinque porte, perché non ci sarebbero in Europa sufficienti richieste da giustificare i costi di sviluppo di questa ulteriore variante.

    Insicurezza di noi giornalisti è data dal pianale su cui si svilupperà la Rapid Hatchback: non è scontato che essa sarà sullo stesso pianale della Rapid a tre volumi nonché solido, concreto, ma purtroppo poco moderno o se invece nascerà sulla nuovissima piattaforma modulare MQB a motore trasversale: la grande novità che da questi mesi andrà a prender piede in tutti i nuovi modelli di fascia media del Gruppo Volkswagen. Non si sa nemmeno cosa ci sarà di simile nei modelli a due volumi del Gruppo Volkswagen: citiamo infatti la nuova Audi A3 o la Seat Leon fresche di restyling o, per l’appunto, nuovamente la Golf.

    Chi lo sa se Skoda avrà preso ispirazione dal marchio Chevrolet che a tal proposito si è cimentato nella versione Hatchback di Cruze
    Neppure sul suo debutto ha voluto pronunciarsi il Responsabile di vendite e marketing di Skoda. Si presuppone solamente, senza alcuna certezza che l’arrivo potrebbe essere destinato al prossimo anno. Non appena noi di AllaGuida avremo ulteriori informazioni, come sempre non esiteremo a mettervi al corrente.

    SIMONE BABETTO

    647

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveBerlineSkodaSkoda Rapid
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI