Skoda Roomster: auto di mezzo

Skoda Roomster: auto di mezzo
da in Auto nuove, City car, Skoda
Ultimo aggiornamento:

    Presentata come concept car al Salone dell’Auto di Francoforte 2003, la Skoda Roomster, si mostrerà al pubblico, al Salone di Ginevra 2006 (la data della presentazione è il 28 febbraio, solo per la stampa). Skoda Roomster, si inserisce fra Fabia, Octavia e Superb. Se aveva già stupito il concept immaginiamo la versione commercializzata, caratterizzata da dimensioni compatte, un sistema di apertura delle porte un po’ particolare e bassi costi di acquisto e gestione. A tutto questo si aggiunga l’ abbondante spazio per i passeggeri e i loro bagagli.

    Dal punto di vista estetico si fa fatica a riconoscere in essa una Skoda: i gruppi ottici anteriori, infatti, ricordano quelli di Lancia Ypsilon e Lancia Musa, mentre la linea della parte posteriore rievoca in qualche modo la Toyota Yaris Verso. Ciò non toglie nulla alla gradevolezza dell’ auto, le linee sono ben armonizzate tra loro, il cofano ricco di nervature conferisce carattere ad un frontale altrimenti un po’ anonimo e anche posteriormente ci sono elementi apprezzabili come i gruppi ottici, collocati a metà altezza che danno l’ impressione di un’auto meno alta, mentre le linee arrotondate conferiscono un’immagine giovane e discreta.

    Bassi i costi di acquisto e di gestione, un’ occhiata al listino prezzi da 14.000 Euro, leva ogni dubbio in proposito così come ridotti sono sempre i consumi.

    Sei i propulsori in tutto, di cui tre a benzina e tre a gasolio. Disponibile, quindi, un 3 cilindri da 1,2 litri di 65 cv e due a 4 cilindri da 1,4 e 1,6 litri, rispettivamente, con potenze di 86 e 105 cavalli. Simile la distribuzione di potenza anche per i TDI: 1,4 litri con 70 e 80 cv e 1,9 da 105 cv.

    Altre infromazioni sul sito di Skoda Roomster.

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carSkoda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI