NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Skoda, storia del marchio

Skoda, storia del marchio

La storia della Skoda si perde nella storia dell'automobilismo

da in Auto d'epoca, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    skoda storia

    La storia della Skoda si perde nelle origini dell’automobilismo. La casa fece i suoi primi passi nel lontano 1895, quando fu fondata a Mladá Boleslav, Repubblica Ceca, da Václav Klement e Václav Laurin, che dettero il via a una brillante carriera nel settore trasporti producendo biciclette. Nel 2010 cade sia l’anniversario della fusione con la Škoda di Pilsen, da cui l’azienda prende il nome e il logo, sia il quarantesimo compleanno della Skoda 110 R Coupé.

    Come ricorda la stessa casa automobilistica con una nota stampa, era il 20 luglio del 1925 quando i due fondatori si fusero con l’azienda di Pilsen, intensificando l’attività sulla via della produzione industriale. La società originaria, L&K – dalle iniziali dei fondatori – smise di esistere quell’anno, anche se il logo sopravvisse per diverso tempo. Il primo, grande modello della storia Skoda a vedere la luce fu l’indimenticabile Hispano Suiza, realizzata su licenza in onore dell’omonima casa elvetico-spagnola.

    Nel 1945 l’azienda fu statalizzata, e asportata così dal controllo di Pilsen.

    Nella storia dell’automobilismo sono rimasti impressi tanti modelli marchiati Skoda. Uno di questi è la Skoda 110 R, prodotta a partire dal 1970.

    Il prototipo della vettura vide la luce il 31 marzo del 1968, e presentata successivamente al pubblico il 14 settembre 1970. Potenza, 63 cavalli, cilindrata 1,1 litri, una sportiva per quegl’anni, come dimostra il suo design accattivante. La Skoda 110 R resistette fino al 1980, quando a Kvasiny fu costruito l’ultimo esemplare.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaCuriosità AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI