Skoda Superb: ancora protagonista al Giro d’Italia

Che Skoda Superb fosse un'ammiraglia da tenere sott'occhio non c'erano dubbi, che lo diventasse per le competizioni internazionali come il Giro d'Italia un anello centrale di tutta la manifestazione è indubbio come ci dimostra l'altro stock di vetture affidate alla Federazione Ciclistica

da , il

    Skoda Superb

    Che Skoda si fosse legata al mondo delle due ruote, intendendo per questo pero’ le bici, non è una novità, l’ultimo Giro d’Italia ce lo ha dimostrato; adesso il legame si rafforza con la consegna della nuova Skoda Superb allestite con un motore di 2,0 litri TDI da 170 cavalli di potenza.

    La vettura è fornita in allestimento Elegance con cambio DSG e caratterizzata dalle solite linee eleganti, spaziose e raffinate come deve essere una tre volumi di classe che pero’, all’occorrenza, è capace di elargire spazio in abbondanza e dunque risulta essere la compagna ideale per competizione come il Giro d’Italia. La flotta destinata al Gruppo ciclistico consiste in 25 ammiraglie che si aggiungono a quelle già a disposizione della Federazione.

    Una cerimonia per la consegna delle auto è stata allestita con il recapito del gagliardetto firmato da tutti i campioni; insomma una manifestazione ed un evento che rende omaggio ad un marchio come Skoda che da qualche anno in qua è testimonial di classe, affidabilità e prestigio a basso prezzo.