Smart fortwo electric drive per l’ad di Enel

L'amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, si è presentato all'assemblea annuale di Confindustria a bordo di una Smart fortwo electric drive del progetto E-mobility Italy

da , il

    smart fortwo electric drive fulvio conti

    La Smart fortwo electric drive è la soluzione elettrica scelta da Daimler ed Enel per le nostre città. Nell’ambito del progetto E-mobility Italy, infatti, la casa costruttrice tedesca ed il fornitore italiano di energia si sono impegnati a sviluppare una rete di infrastrutture di ricarica per le piccole auto elettriche, in modo da promuovere e diffondere la mobilità ad emissioni zero nelle nostre città. Tra i cittadini italiani in possesso di una di queste Smart elettriche c’è anche l’amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, che la usa sia in città che per recarsi ad appuntamenti ufficiali.

    E’ il caso dell’assemblea annuale di Confindustria dello scorso 26 maggio quando in mezzo alle tante auto blu con autista presenti nel parcheggio, spiccava una piccola macchinetta bianca e verde silenziosa ed irriverente. Era proprio la Smart fortwo electric drive del manager, una delle 140 auto elettriche messe da Daimler a disposizione dell’iniziativa.

    La scelta di Conti di recarsi ad un appuntamento importante come il meeting di Confindustria a bordo della Smart electric drive vuole dimostrare l’impegno di Enel e la serietà del progetto E-mobility Italy: la mobilità elettrica è, tra le possibili alternative ai carburanti di origine fossile, una delle più plausibili per il prossimo futuro.

    «E-mobility Italy, realizzato da Smart ed Enel, è il più grande progetto mondiale integrato di mobilità elettrica – spiega la casa costruttrice – Nell’ambito del progetto, Daimler fornisce 140 vetture elettriche a clienti di Roma, Pisa e Milano; Enel è responsabile dello sviluppo, la creazione ed il funzionamento dell’infrastruttura con 400 punti di ricarica dedicati, oltre ad un sistema di controllo centrale».