Spyker: finalmente l’utile di bilancio

Spyker: finalmente l'utile di bilancio

da , il

    allaguida.it - spyker cars

    Il costruttore olandese Spyker ha dichiarato di aver chiuso il bilancio dell’anno 2006 con un utile. Una bella notizia in quanto si tratta del primo risultato positivo da quando l’azienda ha ricominciato l’attività (nel 2000).

    Negli ultimi dodici mesi l’azienda ha impegnato grandi risorse per l’acquisto della Scuderia Midland di F1 e per lo sviluppo di nuovi modelli, tra cui il nuovo SUV di lusso D12 e la C12 con carrozzeria di Zagato, presentata al Salone dell’Auto di Ginevra.

    Nel 2006 la produzione di automobili è andata molto bene: Spyker ha prodotto 96 automobili, un risultato significativo se paragonato con le 48 del 2005. Nel 2007, secondo fonti ufficiali, dovrebbe essere un’annata grandiosa: ci sono, infatti, ben 327 macchine in ordine (tenendo pur sempre in considerazione che i prezzi partono, a listino, da 250.000 dollari).

    Nel 2006 il ricavo lordo è stato di 36 milioni di euro, con un profitto netto di 800.000 euro.