Ssangyong: prossimo acquisto da parte di Volkswagen

C’è dunque grande fermento in Casa Volkswagen, come dimostra il quasi certo acquisto della Casa tedesca di Suzuki, fatto importante anche questo non solo perché i due marchi condividerebbero tecnologie e acquisizioni comuni per la realizzazione di nuove vetture, ma anche perché, acquisendo Ssangyong l’azienda di Wolsburg riuscirebbe a penetrare in un mercato come quello asiatico

da , il

    Sangyong Kyron

    Forse solo così la Casa automobilistica di maggioranza cinese, ovvero la Ssangyong, potrà vedere qualche sbocco in futuro, con l?acquisizione del gruppo da parte di Volkswagen.

    Del resto le condizioni finanziarie di Ssangyong sono davvero al tracollo e a poco o a niente è servito procedere ad un restyling di vetture quali Kyrone Rexton. L?acquisto da parte di Volkswagen potrebbe significare una boccata di ossigeno per la Casa automobilistica specializzata in fuoristrada che potrebbe finalmente ritornare a sperare di produrre qualcosa come 250 mila unità all?anno.

    C?è dunque grande fermento in Casa Volkswagen, come dimostra il quasi certo acquisto della Casa tedesca di Suzuki, fatto importante anche questo non solo perché i due marchi condividerebbero tecnologie e acquisizioni comuni per la realizzazione di nuove vetture, ma anche perché, acquisendo Ssangyong l?azienda di Wolsburg riuscirebbe a penetrare in un mercato come quello asiatico con vetture gradite in quella parte del mondo ma anche in Europa con la garanzia che a realizzarle potrebbe essere una Casa importante come Volkswagen.