Ssangyoung Actyon: 4×4 per i britannici

Ssangyoung Actyon: 4×4 per i britannici
da in Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Ssangyong
Ultimo aggiornamento:

    Inizialmente destinato al Regno Unito e, successivamente estesa la vendita anche agli altri Paesi della UE, questa 4X4 della Ssangyoung, denominata Actyon, fabbricata dall’omonima Casa automobilistica, però, interamente assorbita dalla cinese Schang-Hai (SAIC ).

    L’ Actyon arriva in un momento particolare per l’azienda costruttrice, nel quadro di rinnovamento della gamma di vetture, collocando questa, in sostituzione della Korando e, almeno per il mercato britannico, fra la Kiron e la Rexton, che restano, pur sempre in produzione.

    La derivazione di Actyon è la concept,XCT, presentata al Salone di Seul lo scorso anno e dalla quale eredità forme più squadrate che la rendono più compatta e dalle linee sicuramente più piacevoli e moderne. Punto di riferimento per questa nuova vettura, sarà il concetto di guida volto alla piacevolezza di un’auto da condurre nelle più disparate condizioni di guida e dagli ingombri più limitati. Questa caratteristica dovrebbe fare di Actyon una vettura tanto versatile da essere utilizzata in percorsi misti, non esclusi quelli cittadini.

    Il propulsore di cui si dota l’auto, dovrebbe essere lo stesso 2,0 litri della Kiron, anche nella versione diesel, anche se parrebbe probabile l’adozione di un motore, non di ultimissima generazione, Mercedes, da 2,7 litri, diesel, da 163 cavalli.

    L’attesa attorno a questo modello è tanta, ma le notizie che trapelano sono poche, così come le immagini. Per cui, in assenza di un dato importante rappresentato dai prezzi, fiore all’occhiello di queste vetture, dai costi molto al di sotto della media, è difficile ipotizzare il tipo di futuro che potrà avere la Acryon. Servirà aspettare un po’ di tempo ancora, prima di azzardare qualsiasi tipo di ipotesi.

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFuoristrada e SUVSsangyong
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI