Motor Show Bologna 2016

Start&Stop: a cosa serve, video tutorial

Start&Stop: a cosa serve, video tutorial

Un video che spiega in modo semplice a tutti quelle che sono le caratteristiche principali dello start&stop, un tecnologia sempre più utilizzata sulle automobili

da in Accessori auto, Auto Ecologiche, Mondo auto, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Un video tutorial molto utile per descrivere in maniera esaustiva e semplice a tutti, in poco più di un minuto, quelle che sono le caratteristiche principali dello start&stop, una delle tecnologie più diffuse sulle auto da ormai quasi tutte le case automobilistiche, disponibile su un numero di modelli di vetture sempre più ampio e in progressivo aumento, tanto che si prevede che entro il 2012 la metà dei veicoli di nuova immatricolazione monterà questo innovativo dispositivo.

    Un tipo di tecnologia start&stop che permette, oltre ovviamente a un notevole risparmio sui consumi, di ridurre anche le emissioni dell’8% nei percorsi urbani e quindi, cosa non da poco, anche di rispettare l’ambiente. Il sistema start&stop funziona in modo molto semplice ed efficace, in pratica succede che quando il veicolo si ferma, ed aver rilasciato la frizione, dopo aver messo in folle, il motore si spegne in maniera completamente automatica. Premendo invece il pedale della frizione al momento della nuova partenza, il motore si riavvia automaticamente in maniera rapida e affidabile. Nel caso delle vetture con cambio automatico il dispositivo start&stop si attiva premendo il pedale del freno e mettendo la marcia in posizione neutra.

    Per poi far ripartire l’automobile bisogna premere solo il pedale dell’acceleratore.

    Un dispositivo questo che pur essendo presente su circa 2 milioni di veicoli, ha generato una serie incontrollata di false voci. I più comuni dei quali sono quelli secondo i quali assieme al motore si spengono anche gli altri dispositivi, come climatizzatore, tergicristalli, radio, oppure che la batteria e il sistema di avviamento si usurino in maniera molto più rapida che in assenza di questa tecnologia. Tutte dicerie che non solo non trovano alcuna conferma tra gli esperti, ma che sono assolutamente false.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAuto EcologicheMondo autoVideo Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI