Stop targhe alterne Brescia: polveri sottili sotto i limiti

Stop targhe alterne Brescia: polveri sottili sotto i limiti

A Brescia si è deciso per lo stop alle targhe alterne, a partire dalla giornata di giovedì 8 marzo

da in Blocco traffico
Ultimo aggiornamento:

    targhe alterne brescia

    A Brescia si è deciso per lo stop alle targhe alterne, a partire dalla giornata di oggi giovedì 8 marzo. Questo provvedimento riguarda sia la città di Brescia, ma anche altri 20 comuni limitrofi che fanno parte dell’area che viene considerata critica. Una decisione che è stata presa grazie ad una deroga al protocollo che i comuni avevano firmato ad ottobre del 2011 per combattere l’inquinamento. Lo stop alle targhe alterne era da considerarsi effettivo solo quando tre delle quattro centraline dell’Arpa avessero rilevato per due giorni consecutivi dei valori di polveri sottili inferiori al limite consentito di legge, che è di 50 microgrammi per metro cubo d’aria.

    Un provvedimento già attuato qualche settimana fa. In questo caso però i valori inferiori al limte non sono stati mai registrati per due giorni consecutivi, ma la decisione è stata presa tenendo in considerazione i dati rilevati martedì 6 marzo e sulle previsioni della quantità di Pm10 nell’aria per la giornata di mercoledì 7 marzo. All’inizio della settimana infatti i valori erano sotto i 50 microgrammi solo al Villaggio Sereno. I valori che sono invece arrivati negli ultimi giorni, che riguardano i vari comuni non sono positivi. La centralina del Broletto ha registrato 52 mg/metro cubo, a Villaggio Sereno 50, a Rezzato 58 e a Sarezzo erano di 53 microgrammi.

    L’assessorato all’ambiente del Comune di Brescia sostiene che il criterio dato non era inflessibile. La tendenza essendo quella al miglioramento, permetteva di non proseguire con i divieti, evitando in questo modo di creare ulteriori di sagi ai vari automobilisti della zona. Sarà interessante vedere a questo punto a quali risultati porteranno determinate scelte e sapere se effettivamente saranno state utili per l’ambiente, i cittadini e per sconfiggere l’inquinamento.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco traffico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI