Subaru BRZ restyling 2017, motore più potente e stile rivisto [FOTO]

Subaru BRZ restyling 2017, motore più potente e stile rivisto [FOTO]

Cinque cavalli in più grazie agli attriti ridotti. Fari full led di serie e Performance package

da in Auto 2017, Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Restyling, Subaru, Subaru BRZ
Ultimo aggiornamento:

    Dopo aver accolto la GT86 rivisitata, ora è il turno di Subaru BRZ restyling proporre novità di stile e un motore un po’ più potente. Il boxer 2 litri quattro cilindri aspirato è comune alle due auto, nate dal medesimo progetto, pertanto anche la cavalleria e gli interventi sono gli stessi: da 200 cavalli e 205 Nm di coppia, si sale a 205 cavalli e 211 Nm, merito di interventi di riduzione degli attriti, di nuove valvole, alberi a camme, teste dei cilindri, nonché un collettore d’aspirazione in alluminio differente e collettori di scarico ridisegnati per un miglior flusso dei gas.
    Oltre ai marginali guadagni di potenza, è stato modificato l’assetto della coupé nipponica.

    Molle e ammortizzatori ritarati consentono una precisione superiore alla guida, merito anche della barra antirollio maggiorata al posteriore e degli irrigidimenti strutturali inseriti nella piastra che supporta la trasmissione e negli alloggiamenti delle ruote posteriori. Confermatissimo il differenziale autobloccante Torsen, sposato con un rapporto finale del cambio manuale 6 marce accorciato.
    L’elettronica è stata adeguata a quello che sarà un comportamento ancor più appagante: soglie di intervento innalzate e modalità Sport del controllo di stabilità che diventa Track.
    Una nuova vocazione, che guarda alle prestazioni pur con appena 205 cavalli, sottolineata dall’inserimento di un display a colori da 4,2 pollici accanto alla strumentazione analogica, sul quale leggere i valori di forza G generati in curva, frenata e accelerazione, insieme alla percentuale di utilizzo del gas e del freno, nonché la temperatura di olio e acqua, il voltaggio della batteria, l’angolo di sterzo e un opportuno cronometro. Sarà come avere una piccola telemetria a portata di cruscotto.

    Ad esaltare la dinamica di marcia provvede, poi, il Performance package, con ammortizzatori Sachs, cerchi da 17 pollici neri e impianto frenante Brembo, con dischi maggiorati. Sarà possibile averlo in abbinamento all’allestimento Limited, uno dei due lanciati sul mercato statunitense.

    Di serie, con il top di gamma, anche le palette per il cambio automatico. Non è certo la trasmissione che meglio si sposa col piglio della Subaru BRZ.
    Novità anche stilistiche, come i fari full led, prima assoluta per una Subaru, di serie. Paraurti anteriore modificato e ala posteriore mantenuta, seppur con diverse forme rispetto al passato, in una scelta “controcorrente” alla GT86, che ne ha fatto a meno col restyling.

    L’infotainment da 6.2 pollici al centro della plancia racchiude tante funzioni connesse in rete, come la radio via internet e la telecamera posteriore. In allestimento Limited, infine, sedili in Alcantara e pelle di serie, così come il climatizzatore bi-zona.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto nuoveAuto sportiveCoupèRestylingSubaruSubaru BRZ Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22/06/2016 11:41
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI