Subaru R1 e R2, ecco la risposta giapponese alla tedesca Smart

Subaru R1 e R2, ecco la risposta giapponese alla tedesca Smart

Detronizzata la piccola Smart?

da in Auto nuove, Subaru, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Il suo ingresso potrebbe farlo all’inizio dell’anno prossimo, se non addirittura alla fine del ‘2006 e, rappresenta la risposta giapponese all’europea Smart.

    Piccola, ma gradevolissima, Subaru, in versione R1 e R2, ovvero a tre o a cinque porte, si presenta come una rivoluzionaria city car dalle ridotte dimensioni, appena 3,29m. di lunghezza, 1,48 di larghezza, 1,51 di altezza, ideale per la città, ma non disdegna i piccoli spostamenti, grazie ad un abitacolo confortevole, pur nelle ridotte dimensioni.

    A differenza della Smart, la R1 e R2, ha il motore posizionato anteriormente, mentre la piccola tedesca, ha motore posteriore; sarà un propulsore a benzina da 54 cavalli, presumibilmente di poco più di 660 cc di cilindrata, a 4 cilindri a muovere la city car. Bassissimi i consumi, si parla anche di 25 chilometri con un litro di benzina, così come ridottissime saranno le emissioni inquinanti.

    Gradevolissimo l’abitacolo, dove si viene accolti da due colori che si combinano fra di essi, il rosso e il nero, come ai massimi livelli di sicurezza è ispirata questa city car, con carrozzeria in grado di sopportare urti anche violenti, grazie al grande potere assorbente di cui è dotata.

    ABS, EBD, cerchi in lega leggera da 15 pollici, paraurti rialzati per fronteggiare eventuali impatti con auto di più grosse dimensioni, gomme 155/60, sospensioni a ruote indipendenti di nuovissima concezione, trazione integrale o anteriore, a scelta, rappresentano i cardini su cui si fonda il concetto ispiratore di questa piccola vettura che, inizialmente, verrà prodotta al ritmo di 800 esemplari al mese.

    Interessanti i prezzi che non dovrebbero superare i 10.000 euro.

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveSubaruUtilitarie
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI