Supercar: Vermot Veritas RS III pronta al debutto

una debuttante speciale al prossimo London's Salon Prive, la piccola casa costruttrice tedesca Vermont Veritas RSIII ha scelto infatti l'evento britannico per la presentazione dell'eccezionale automobile

da , il

    Supercar: Vermot Veritas RS III pronta al debutto

    La Vermot Veritas RS III si prospetta come una delle debuttanti eccellenti al prossimo Salon Prive di Londra, l?esclusivo evento per appassionati di automobilismo che avrà luogo il prossimo luglio.

    Sembra infatti che la piccola factory tedesca abbia finalmente deciso per una presentazione del modello definitivo della sua supercar. Già da qualche anno abbiamo fatto la conoscenza con i primi concept della Verita RS III che ci ha sbalordito per la sua linea disegnata miscelando sapientemente il gusto retrò delle sportive anni 50 agli stilemi delle supercar contemporanee.

    La Vermot Veritas RSIII ha una carrozzeria inconfondibilmente Speedster con un posto guida che offre la sola protezione aerodinamica di un piccolo parabrezza al suo pilota. Una delle caratteristiche principali di questa incredibile automobile è sicuramente il peso, fedele alla tradizione tedesca delle ?barchette? di contenere la massa il più possibile; infatti la Veritas peserà appena 1.070 chilogrammi, praticamente una piuma.

    Alle doti da superlight vanno aggiunte tutte le emozioni che comporterà l?installazione nel cofano motore di un esuberante V10 preso a prestito dalla BMW M5 che, con l?imponente dotazione di 600 cavalli saprà trasformare la Veritas RSIII in un vero missile, considerando inoltre la mancanza assoluta di dispositivi ed ausili elettronici alla guida.

    Chi ritenesse eccessiva la motorizzazione V10 potrà optare per il V8 che BMW monta sulla mitica M3 e che assicura la spinta, comunque enorme, di 480 cavalli.

    Saranno solo 50, almeno inizialmente, gli esemplari che comporranno la serie limitata della prima generazione di Vermont Veritas RSIII, riguardo i prezzi dovrebbero partire circa 250.000 euro.