NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Suzuki Aerio, una scommessa giapponese a Detroit

Suzuki Aerio, una scommessa giapponese a Detroit
da in Auto nuove, Salone di Detroit 2017, Suzuki
Ultimo aggiornamento:

    Come definire la nuova versione di Suzuki Aerio, un SUV, un minivan, una coupè a cinque porte? Se lo son chiesti anche i tecnici giapponesi che l’ han prodotta, tanto che al Salone dell’auto di Detroit, dove sono andati a presentarla, non hanno saputo classificarla del tutto.

    Poco male, quello che importa è che l’ auto promette bene ed è piacevole nelle linee, meccanicamente convince, col suo propulsore da 2,3 litri e i suoi 155 cavalli, il tutto a al costo approssimativo di 15.000 euro.

    L’ Aerio è ben accessoriata e grande spazio è stata riservata alla sicurezza degli occupanti, con air bag anteriori, laterali a tendina, i viaggiatori godono di un confort notevole dato dai comodi sedili, dagli spazi ricavati ovunque, dall’ aria condizionata automatica. Di serie viene offerta anche con impianto radio/CD con sette altoparlanti, compresi subwoofer e twiter, comodi braccioli, sedile posteriore sdoppiabile e abbattibile per metà, comando a distanza per la chiusura centralizzata.

    Le linee sono piacevoli ma non è detto che incontrino immediatamente i favori del pubblico, proprio per la difficoltà nel poterla annoverare in quello o quell’ altro segmento. Ma Suzuki accetta la sfida e dopo Detroit sapremo, dal grado di apprezzamento o meno di Aerio, se la scommessa giapponese, anche stavolta, verrà vinta dal management della Casa.

    229

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveSalone di Detroit 2017Suzuki
    PIÙ POPOLARI