Suzuki Ignis, personale, nonostante tutto

Suzuki Ignis, personale, nonostante tutto
  • Commenti (7)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

SUZUKI IGNIS

La linea è personale, anche se qualcuno ravvede in Suzuki Ignis, qualche richiamo alla Subaru Justy, ma per lo meno costa molto meno di quest’ultima, si tratta di stabilire delle due chi è nata per prima, ma poco importa, la Ignis è più gradevole e, sicuramente, più originale.

  • nouv_suzuki_ignis_02_big
  • ignis_1
  • ignis_4
  • ignis_6
  • in_suzuki_ignis_5

Dalla sua i vantaggi di un moderno e neanche tanto grande SUV, comunque sotto i 4 metri, con lo spazio e la versatilità di una monovolume e soprattutto questo aspetto lo si apprezza alla guida, alta, che consente di dominare tutto ciò che sta intorno, fatto utile nei viaggi fuori città, ma ancor di più nel traffico urbano….. immaginarsi durante le fasi di un parcheggio.

Non ampissima la scelta dei motori, ma consente di poter contare su due propulsori a benzina e uno turbodiesel, il primo, di appena 1,3 litri con 93 cavalli di potenza che consuma relativamente poco, circa 15 chilometri con un litro di benzina, pur avendo buone doti di accelerazione, 11 secondi da 0 a 100 e di velocità massima, 160 orari, anche se, nonostante il ridotto peso, meno di 1.000 chilogrammi, ha una ripresa un po’ scarsa.

Quasi sovrapponibili le doti del più grande 1.500 cc., qualche centesimo di secondo in meno in fatto di accelerazione, una velocità massima di poco superiore, 165 Km/h e circa 70 chilogrammi in più rispetto al più piccolo motore, ma ne risentono molto i consumi, che scendono a 13 chilometri con un litro di carburante.

Meglio di tutti il turbodiesel 1.300 cc. e qua troviamo la mano di Fiat, essendo questo propulsore interamente costruito dalla Casa torinese, elastico, brioso, accelera in 15 secondi, da 0 a 100 Km/h, raggiunge i 155 orari di velocità massima e consuma davvero poco, oltre 20 chilometri con un litro di gasolio.

Interessanti i prezzi, si parte da 13.200 euro, per il 1.300 benzina, fino ai 14.800 per il 1.500 cc, sempre benzina, allo stesso prezzo il turbodiesel.

335

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 04/06/2006 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Matteo 8 giugno 2006 20:03

ma perchè non parlate della nuova ignis? questo è un modello fuori produzione

Rispondi Segnala abuso
Laura 10 giugno 2006 08:24

aggiornate il modello! la nuova ignis è tutta un’altra cosa!

Rispondi Segnala abuso
12 gennaio 2007 15:43

Vorrei dire che la ignis è una bella macchina,per questo ne ho comprata una, mi trovo molto bene, e agile scattante ma vorrei dire qualcosa su quelle importate: perchè sono di serie B? mi spiego meglio: mi si e’ rovinata la batteria e non andava piu’ in moto dopo neanche 4 mesi, sono andato all’officina autorizzata di viterbo ed ho dovuto aspettare oltre i 15 giorni per avere una batteria nuova, non mi sembra giusto aspettare tutto questo tempo, mi anno risposto che se l’avevo comprata non importata me la cambiavano subito. E’ giusto secondo voi? se mi trovavo in vacanza perche’dovevo pagarla io per averla subito? (spero di non aver altri problemi se no mi tocca o tirare fuori i soldi subito oppure aspettare altri 15 giorni per avere la macchina ok!siamo in europa e non dovrebbero esserci macchine di serie a e serie b. distinti saluti e grazie per lo sfogo.P.S la macchina fino ad ora e’ ottima.

Rispondi Segnala abuso
Matteo 8 marzo 2007 18:28

Scusa ma il tuo concessionario si è comportato in modo osceno, 15 giorni per una batteria? a meno che non hanno fatto dei test per vedere se il problema non era solo la batteria! in ogni caso io avrei fatto di tutto per avere l’auto in poche ore…. e la stesso problema lo puoi avere anche con concessionari di marchi piu’ blasonati, sono le persone che contano, non il tipo di auto!

Rispondi Segnala abuso
2 gennaio 2008 10:36

vorrei comprare un auto nuova perchè ora che sono padre, vorrei piu’ spazio e piu’ sicurezza anche perchè la userò sia per i viaggi che per città.
la ignis della marca suzuki, è adatta? che potete consigniarmi?
grazie
ludovico

Rispondi Segnala abuso
Ludovico 2 gennaio 2008 10:39

PER LA SICUREZZA BIMBI E PER UNO SPAZIO PIU’ AMPIO SOPRATTUTTO NEL BAGAGLIAIO, LA IGNIS DI SUZUKI E’ ADATTA?
DATEMI PER FAVORE CONSIGNI
GRAZIE

Rispondi Segnala abuso
3 aprile 2008 10:17

ciao qualcuno sa dirmi quando è uscita la nuova Ignis o quando uscirà?
grazie

Rispondi Segnala abuso
Seguici