Suzuki Kizashi: nuove indiscrezioni

Una strada questa intrapresa anche da Suzuki che vuole venir fuori dal terreno che comincia a starle un po’ stretto che è quello delle piccole cilindrate o delle fuoristrada ed ecco che si continua a parlare di Suzuki Kizashi, una ammiraglia che sfida, almeno inizialmente il mercato americano

da , il

    Suzuki Kizashi: nuove indiscrezioni

    Nonostante la crisi dell?auto le Case automobilistiche, anche in vista delle ripresa economica che a breve dovrebbe riguardare tutti i settori, si organizzano e si preparano alla svolta con sempre nuovi modelli.

    Una strada questa intrapresa anche da Suzuki che vuole venir fuori dal terreno che comincia a starle un po? stretto che è quello delle piccole cilindrate o delle fuoristrada ed ecco che si continua a parlare di Suzuki Kizashi, una ammiraglia che sfida, almeno inizialmente il mercato americano.

    Parliamo di una grande tre volumi che, come dice la traduzione del nome Kizashi, annuncia qualcosa di grandioso che sta per giungere. Dunque una vettura che si presenta davvero interessante con uno stile che richiama un po? tutti i modelli della Casa giapponese. Tant?è che la Kizashi si presenta con una calandra che ripercorre lo stesso andamento delle forme di Suzuki Swift e SX4, ma non si può negare che la penna di qualche designer tedesco ascrivibile a Volkswagen non si può neanche escludere.

    Dunque un design sportivo è innegabile nella Suzuki Kizashi, grazie anche ai cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro, stessa cosa riguarda anche la coda che ben si accorda col resto della vettura e che magnifica al meglio lo stile sportiveggiante dell?auto facendo caso allo spoiler posteriore e ai due terminali di scarico molto generosi nelle dimensioni.

    La Suzuki Kizashi si avvarrà di un poderoso motore di 2,4 litri di cilindrata a quattro cilindri benzina e per intanto ci si dovrà accontentare soltanto di questo propulsore, successivamente, anche se non è stata fissata alcuna data, assisteremo al debutto anche di un motore ibrido benzina. In ogni caso il cambio marce sarà un manuale a sei rapporti o automatico a variazione continua CVT con comandi al volante, così come da citare anche la trazione integrale che è possibile inserire all?occorrenza il che significa un ottimo comportamento stradale, complice in questo anche le nuove sospensioni multilink.

    Ricca e dotata la Suzuki Kizashi si presenta con 8 airbag, ABS con ESP , sofisticato impiant5o radio /CD/MP3 con presa USB, sistema Bluetooth, I-Pod, sedili in pelle e riscaldabili con regolazione elettrica e memoria di posizione. Insomma, una meraviglia proposta ad un prezzo, purtroppo non ancora ufficializzato, sicuramente concorrenziale.