Suzuki Swift Samurai Design

Suzuki Swift Samurai Design debutterà nel corso del porte aperte del 26 e 27 febbraio 2011 in tutti i concessionari Suzuki

da , il

    suzuki swift samurai design

    Suzuki Swift Samurai Design farà il proprio debutto durante il porte aperte d’eccezione che è in programma per il 26 e 27 febbraio 2011 in tutti i concessionari Suzuki. In realtà si tratta di un debutto doppio che riguarda anche la nuova Suzuki Swift che è equipaggiata con il motore diesel 1.3 DdiS in grado di fare 23,8 chilometri con un litro e 109 grammi di CO2. Oltre, come detto, anche alla prima edizione speciale Suzuki Swift Samurai Design. Questa auto giapponese di segmento B ha recentemente subito un restyling ed era arrivata sul mercato italiano solo con il propulsore benzina.

    Questa nuova unità invece completa e arricchisce la gamma in modo più consono. Il motore è in grado di erogare una potenza di 75 cavalli a 4.000 giri/min con una coppia massima di 190 Nm. La nuova Suzuki Swift equipaggiata in questo modo è disponibile in tre versioni che partono da un prezzo di 14.290 euro per la GL a 3 o 5 porte, 14.900 per la GL Style e 15.890 per la GL Top. La serie speciale Swift Samurai Design è riconoscibile dalla bandiera imperiale giapponese presente sia sul tetto che sugli specchietti retrovisori.

    La versione limitata si basa sul modello Style 5p con colorazione Rosso Passione e si differenzia anche per il terzo montante nero che si uniforma con i vetri privacy e i montanti anteriori e sul quale è presente un ideogramma giapponese. Altre caratteristiche particolari sono la fiancata arricchita da due sottoporta con il logo Samurai design e il paraurti anteriore personalizzato con un logo dedicato. Fino alla fine del mese di marzo 2011 la vettura è proposta allo stesso prezzo della versione standard.