NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Suzuki Swift Suisse Edition, una citycar esagerata

Suzuki Swift Suisse Edition, una citycar esagerata
da in Auto nuove, City car, Salone di Ginevra 2017, Suzuki
Ultimo aggiornamento:

    E’ davvero una curiosa proposta quella di Suzuki per la sua piccola Swift. Si tratta, infatti, di una versione speciale denominata “Swiss Edition”. La cosa che più colpisce, indubbiamente, è il sistema di apertura delle portiere. Già visto su numerose supercar, a partire dalle blasonatissime, come la Ferrari FXX, per arrivare alle meno note, come la Gumpert Apollo, non era ancora apparso nelle piccole vetture, salvo nei casi delle auto elaborate, ma solo in occasione di speciali allestimenti.

    Invece, in questo caso, è la Casa madre che propone questa insolita soluzione. E non si tratta soltanto di un prototipo creato per far notizia, visto che i dati tecnici parlano chiaro.

    Il propulsore che spinge l’auto è un quattro cilindri in linea di 1,3 litri di cilindrata ad iniezione e con testa a 16 valvole capace di erogare ben 92 cavalli. Questo, però, non sarebbe sufficiente, visto che molti prototipi sono non soltanto equipaggiati di motore ma anche marcianti.

    La conferma sulla futura commercializzazione viene proprio dalla Suzuki che non si limita ad affermarlo durante la presentazione ufficiale al Salone dell’auto di Ginevra ma arriva perfino a comunicare il prezzo con cui verrà commercializzata, 21.600 Euro. Non è una cifra da poco considerando che con la stessa somma si possono acquistare veicoli più prestazionali o di dimensioni maggiori (con tutti i benefici in termini di abitabilità e capacità di carico che queste comportano), però offre la possibilità di avere una vettura davvero esclusiva, dotata di un allestimento estetico piuttosto vistoso ma soprattutto di questo notevole sistema di apertura delle porte.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carSalone di Ginevra 2017Suzuki
    PIÙ POPOLARI