Suzuki Vitara 2018 restyling: foto spia del nuovo frontale [FOTO]

Novità di design e non solo per il facelift di metà carriera della Suzuki Vitara 2018. Nuovi gruppi ottici Full LED, sia davanti che dietro, e ritocchi ai paraurti.

da , il

    Come era lecito aspettarsi, anche per la Suzuki Vitara è in arrivo un facelift di metà carriera. La nuova Suzuki Vitara 2018 restyling è attesa al debutto verso metà anno ed era sicuramente prevedibile, visto anche il successo commerciale riscosso in Europa da parte della piccola sport utility giapponese. Per rimanere sulla cresta dell’onda, il marchio Suzuki ha in mente di continuare a sviluppare il suo SUV compatto, in modo da mantenerlo sempre fresco ed aggiornato, al passo con l’agguerrita concorrenza. Andando a vedere le varie foto spia, che mostrano esemplari impiegati per i test su strada, notiamo che le camuffature si concentrano sulla fascia frontale e su quella posteriore.

    Cambia faccia e potrebbe avere nuovi motori

    Suzuki Vitara 2018 restyling

    Questo, ovviamente, si traduce in un numero di modifiche più estese proprio nel muso e nella coda. La copertura bianca e nera è molto coprente, quindi è difficile capire esattamente dove siano intervenuti i designer. Tuttavia possiamo notare che i gruppi ottici non sono cambiati, mentre probabilmente saranno ridisegnati sia il paraurti che la mascherina. Apparentemente non c’è niente di nuovo nella fiancata, anche se presumibilmente ci sarà una nuova gamma di cerchi in lega al debutto. Da segnalare nuovi gruppi ottici a LED per quanto riguarda il posteriore, così come una fascia paraurti ridisegnata.

    Anche gli interni saranno soggetti a delle novità: in primis nuovi rivestimenti e finiture, ma in secondo luogo anche un sistema di infotainment aggiornato. Al momento non siamo a conoscenza di ulteriori informazioni, che quasi certamente trapeleranno nei prossimi mesi.

    La gamma motori forse subirà modifiche: tra i benzina l’attuale 1.6 litri aspirato VVT da 120 cavalli e 156 Nm di coppia potrebbe essere rimpiazzato dal più piccolo 1.0 Boosterjet già montato sulla Baleno. Resta, invece l’1.4 Boosterjet turbo benzina da 140 cavalli e 220 Nm di coppia. Il diesel, invece, sarà l’1.6 litri DDiS, capace di sviluppare 120 cavalli e 320 Nm di coppia motrice. Dal punto di vista della sicurezza non mancheranno anche la frenata automatica o il pre-collision warning.