Suzuki XL-7, in arrivo al Salone di New York

Suzuki XL-7, in arrivo al Salone di New York

Una bella sorpresa al Salone dell'Auto di New York

da in Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Suzuki
Ultimo aggiornamento:

    Il Salone di New York quest’ anno ci riserva diverse sorprese anche provenienti dal Paese del Sol Levante, un esempio, la Suzuki XL-7, momentaneamente riservata al mercato americano, poi…. si vedrà.

    Ci riferiamo ad un SUV molto particolare che coniuga i due aspetti di una filosofia costruttiva nipponica che si fondono con quella americana, il risultato, un’auto dall’aspetto americanegiante, da un lato e da una sobrietà asiatica, dall’altro, ne derivano linee morbide, ma aspetto aggressivo e deciso al contempo.

    Parlando di design, infatti, non si può non vedere anche il lavoro dei progettisti che hanno disegnato la parte anteriore della vettura predisponendo i gruppi ottici perfettamente a filo con la carrozzeria negli angoli estremi dell’auto. Quello stesso stile particolare è stato trasferito anche all’interno della vettura, dove assistiamo ad una filosofia che privilegia i grandi spazi senza apportare problemi agli ingombri esterni. Dunque comodi posti per sette persone disposti su tre fila di sedili, ma, all’occorrenza, abbattendo gli schienali, l’auto si trasforma in un veicolo duttile capace di offrire grandi spazi nel vano bagagli . Un aspetto che non sorprende nelle auto giapponesi, basti considerare l’estrema razionalizzazione di ogni angolo adibito a comodissimi vani portaoggetti e nicchie utili in tante situazioni.

    Apprezzabilissimo il propulsore, un capace 3,6 litri di nuova concezione con ben 250 cavalli di potenza a disposizione, con cambio a cinque marce automatico o manuale a scelta.

    La trazione, per quanto possa sembrare strano, non è integrale, ma anteriore, anche se, su richiesta, è possibile optare per la prima e questo risponde ad un requisito tutto americano che vuole i SUV a trazione non necessariamente sulle quattro ruote.

    Per il resto, massima dotazione in tutto, anche in sicurezza, perfettamente in stile con il modo di progettare e costruire auto da parte di Suzuki. Nel mercato americano, la XL-7, dovrebbe proprio primeggiare, pur se in un contesto, sicuramente, difficile; peccato non conoscere ancora i prezzi.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFuoristrada e SUVSuzuki
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI