Tango, la miniauto elettrica

da , il

    Tango, la miniauto elettrica

    La Tango è un’automobile elettrica non lontana da un motorino, con lo spazio destinato al passeggero o al bagaglio collocato come in un tandem dietro al guidatore. E’ così stretta che quattro Tango possono entrare in un normale posto auto.Nonostante il suo design incerto, il baricentro è molto basso, la frenata è potente, l’accelerazione è buona e in curva si comporta come un’automobile. Potrebbe sembrare fragile, ma il telaio in fibra di carbonio e la cellula di sicurezza la rendono molto sicura ed ecologicamente sostenibile.

    La Tango è prodotta dalla Commuter Cars Corporation, che dichiara che il loro veicolo ha il costo di mantenimento per chilometro più bassi di qualsiasi altro mezzo a quattro ruote. La sua linea molto sottile offre gli stessi vantaggi di una moto in quanto a parcheggio senza però la vulnerabilità agli altri utenti della strada, agli agenti atmosferici e alla carenza di porta bagagli.

    Il sedile posteriore può essere usato per appoggiarvi oggetti, per il trasporto di un seggiolino per bambini o può essre rimosso per trasportare la spesa o altro. C’è più posto di quanto si potrebbe immaginare. Durante il salone dell’auto di Los Angeles di Gennaio, la casa costruttrice ha dimostrato la capacità dell’auto facendo accomodare dietro un giocatore di pallacanestro della NBA di 210 cm di altezza e davanti uno dei responsabili della casa stessa, Rick Woodbury, entrambi seduti comodi.

    La carica della batteria offre 130 chilometri di autonomia, la cui carica dura poco più 10 minuti. La Tango non è un’auto economica perchè con i suoi 85000 Dollari si colloca nella fascia di prezzo delle auto di lusso. La tango 200 e 100 saranno disponibili rispettivamente per il 2008 e 2009. E’ però altamente probabile che se aumentassero sensibilmente le vendite, i prezzi potrebbero scendere.