Salone di Parigi 2016

Targa: attenzione a maltrattarla, scende in campo la Cassazione

Targa: attenzione a maltrattarla, scende in campo la Cassazione
da in Accessori auto, Codice della strada, Fermo-Amministrativo, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Targa Auto

    Qualcuno magari ritiene che la targa sia una sorta di completamento estetico dell’auto, un abbellimento del paraurti anteriore e del portellone o in qualsiasi altro posto collocata nella parte posteriore della vettura, serve a renderla più gradevole! ciò, almeno a giudicare dall’evidenza di come molti sono abituati a prendersi cura di questo importante accessorio dell’auto, considerato che non è raro veder circolare alcuni con targhe illeggibili, ammaccate e deteriorate.

    Per questi automobilisti e per chi ancora non lo sapesse, una “rinfrescatina” alla memoria non guasterà anche in virtù non solo di quanto disposto dal Codice della Strada, ma anche alla luce di una recente Sentenza della Corte di Cassazione.

    Intanto c’è da ricordare che chi guida con targa usurata e non più rifrangente si becca una multa da 23 fino a 88 euro, più il fermo amministrativo del mezzo per tre mesi ed il ritiro della targa stessa. C’è di più, ci si è messa anche la Cassazione che ha di fatto dato impulso al provvedimento del fermo amministrativo avverso al quale si era soliti ricorrere in queste circostanze.

    Attenzione inoltre a spruzzare sostanze come la lacca sulla targa con la speranza e solo quella resta, di renderla illeggibile all’autovelox.

    Si rischia la denuncia all’Autorità Giudiziaria perché di un reato si tratta, si paga la multa e si va incontro al sequestro della targa e al fermo amministrativo del mezzo fino a nuova immatricolazione. Vero è che l’auto risulta invisibile all’autovelox, ma solo perché l’auto l’avrete persa o quasi!

    325

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoCodice della stradaFermo-AmministrativoMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI