Tata Indiva, versatile monovolume o ottima occasione mancata?

Tata Indiva, versatile monovolume o ottima occasione mancata?

TATA INDIVA

Non si conosce ancora cosa la Tata, Casa automobilistica indiana, abbia deciso di fare con la Indiva, la concept che alla sua presentazione al Salone di Ginevra, avvenuta circa due anni fa, aveva polarizzato l’ attenzione dei presenti.

  • indiva_002
  • indiva_003
  • indiva_004
  • indiva_005
  • indiva_006

L’ auto, come si ricorderà, è stata disegnata dall’ I.D.E.A. Institute e avrebbe dovuto collocarsi nel segmento delle monovolume di lunghezza al di sotto dei 5 metri.

Confortevole, sicura e con ampie superfici vetrate, la Tata Indiva è in grado di far viaggiare comodamente fino a 7 persone, verrebbe equipaggiata con cerchi in lega da 16 pollici, caratterizzata dal family styling TATA, riconoscibile dai disegni della calandra, offrirebbe una dotazione di bordo di tutto riguardo, basti pensare alla possibilità, per i viaggiatori, di connettersi ad Internet durante la marcia, all’ impianto satellitare e al potente impianto radio/CD, compresi i led sul tetto.

Fino adesso null’ altro si sa sul destino di quest’ auto, ci piacerebbe pensare che la Casa indiana mettesse in pratica l’ idea di una produzione su larga scala della vettura, non foss’ altro perché sono note le doti di affidabilità della Tata e, sicuramente, concorrenziale al massimo, sarebbe il prezzo d’ acquisto di quest’ auto.

225

Segui AllaGuida

Mer 18/01/2006 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici